Fonduta di cioccolato

Ricetta Fonduta di cioccolato
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 10 minuti
5.0 2
Introduzione
Un dolce sfizioso e semplicissimo da fare. È l’ideale quando si ha poco tempo e si vogliono stupire gli ospiti. La fonduta di cioccolato è perfetta per condire la frutta fresca e i biscotti, ma anche gelato e semifreddi.
Preparazione
Rompete a piccoli pezzi il cioccolato fondente e mettetelo in un pentolino.
Fate così sciogliere a bagno maria il cioccolato girando lentamente con un cucchiaio di legno e versando a poco a poco la panna.
Lasciate a bagnomaria finché il cioccolato non si è sciolto del tutto e il composto è diventato morbido e omogeneo.
Servite la fonduta di cioccolato così ottenuta come preferite, per accompagnare un dolce, una macedonia di frutta, degli spiedini di frutta o ancora del gelato.
Accorgimenti
Preferite cioccolato ad alta percentuale di cacao e di buona marca. Infatti, utilizzando un cioccolato scadente o con poco cacao, potrete ritrovarvi con un composto grumoso o troppo grasso.
Idee e varianti
Questa semplice ricetta permette di potersi sbizzarrire nelle varianti, tra cui:
- Fonduta al peperoncino: basterà aggiungere al cioccolato un pizzico di peperoncino in polvere per rendere il vostro dolce curioso e piccante. È perfetta per accompagnare frutta esotica come ananas, papaia e mango, ma anche semplicemente con del gelato alla vaniglia.
- Fonduta all’arancia: sostituite la panna con del succo d’arancia fresco. Assicuratevi però che non restino residui di pelli passandolo con il colino.
- Fonduta al brandy: aggiungete al cioccolato un bicchierino di brandy o a piacere un altro liquore dolce per dare più carattere.
- Fonduta all’amaretto: potete rendere più accattivante la vostra fonduta di cioccolato con l’aggiunta di un bicchierino di liquore Amaretto di Saronno e un paio di amaretti sbriciolati.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 18/12/2014 alle 18:02
Ciao Claudia :) La preparazione è più liquida appena realizzata, per questo è suggerito consumarla subito. Dopo un pò tende ad addensarsi leggermente, in tal caso puoi comunque farla scaldare per qualche secondo nel pentolino e il risultato sarà nuovamente perfetto ;)
Inviato da claudia il 17/12/2014 alle 15:33
Ciao, sono Claudia. Volevo sapere se è liquido quando è caldo, ma appena viene tirato fuori diventa solido.
Inviato da Gustissimo.it il 15/03/2013 alle 16:12
Ciao Valerio!
La panna deve essere liquida, non devi montarla.
Ti consigliamo inoltre di utilizzare panna liquida freschissima, quella che si acquista nel banco frigo del supermercato.
Continua a seguirci :)
Inviato da Valerio il 13/02/2013 alle 12:18
Ciao, ho una domanda, ma la panna la lascio liquida o la monto?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?