Cannelloni

Ricetta Cannelloni
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + 60 minuti di riposo dell’impasto
Introduzione
Cosa succede quando deliziosi rettangoli di pasta fresca all’uovo si avvolgono su loro stessi abbracciando un ripieno di sapori? Nascono i classici cannelloni! Qui vi descriviamo come preparare la sfoglia, poi, per la scelta del ripieno e dei condimenti, avrete modo di linkarvi su tante idee originali, una più golosa dell’altra!
Preparazione
Preparare la pasta base per i cannelloni è davvero semplice.
Impastate la farina insieme alle uova e a un pizzico di sale. Potete utilizzare un piano di lavoro pulito oppure una ciotola piuttosto capiente in cui versare a fontana la farina. Amalgamate e lavorate gli ingredienti per diversi minuti, finché il panetto ottenuto non risulti liscio, omogeneo ed elastico. A questo punto, copritelo con un panno umido o un foglio di pellicola da cucina e lasciatelo riposare per un’oretta in un luogo fresco e asciutto. Nel frattempo preparate il contenuto per il ripieno e il necessario per il condimento finale.

Terminato il riposo riprendete il panetto, stendetelo sottilmente creando una sfoglia il cui spessore sia inferiore ai due millimetri, quindi tagliatela formando diversi rettangoli di circa 9x14 cm, che andrete a sbollentare per circa 4 minuti in acqua salata. Prelevateli al dente e iniziate a farcirli: disponete il ripieno al centro di ogni rettangolo e successivamente arrotolate quest’ultimo su se stesso.
Non vi rimane che sistemare i cannelloni ripieni nella teglia, dopo averla debitamente inumidita con burro o besciamella o salsa (a seconda dei condimenti scelti). Mettete in forno a 200°C per circa 10 minuti o fino a sufficiente gratinatura.
Accorgimenti
Per ottenere un impasto un po’ più morbido, potete aggiungere un paio di cucchiaini di olio d’oliva.
Mantenete il piano di lavoro o la ciotola sempre leggermente infarinati per meglio manipolare l’impasto. Nel caso quest’ultimo risultasse asciutto, non esitate ad aggiungere qualche cucchiaio di acqua tiepida.
Idee e varianti
Per ottenere dei cannelloni un po’ più leggeri, potete anche diminuire il numero delle uova e utilizzare un po’ di acqua tiepida per portare l’impasto alla consistenza giusta.
Una volta ottenuta la sfoglia di pasta non vi resta che scegliere ripieno e condimento.
Per avere qualche idea vi basterà digitare la parola cannelloni nell’apposito box di ricerca del nostro sito e … buona degustazione di cannelloni!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?