Cappelletti al prosciutto crudo

Cappelletti al prosciutto crudo
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + il tempo per far riposare la pasta
Introduzione
Ricetta tradizionale emiliana e primo piatto immancabile a Natale, questa pasta si riempie con i tipici ingredienti locali, prosciutto crudo e Parmigiano. Una volta cotta si può condire in moltissimi modi, dal consigliatissimo brodo di carne a sughi più corposi, come panna e piselli, ma attenzione a non eccedere, i cappelletti sono già molto gustosi da soli.
Preparazione
Per prima cosa preparate il ripieno. Prendete le fette di prosciutto crudo, riducetele a pezzetti e mettetele nel mixer con il parmigiano grattugiato, la noce moscata, il pepe e 1 uovo. Frullate il tutto per ottenere un composto morbido, assaggiate e regolate di sale se serve. Tenetelo al fresco.

Passate quindi alla pasta. Mettete 300 g di farina su un piano di lavoro, scavando una piccola fontana al centro. Rompete 3 uova nel centro, unite un pizzico di sale e incominciare e lavorare il composto delicatamente con le mani, anche per 10 minuti, fino a ottenere una consistenza solida ma elastica e un impasto senza grumi. Create una palla, copritela con un canovaccio o la pellicola da cucina e lasciate riposare almeno un’ora (meglio se 2).

Riprendete la pasta, lavoratela ancora per qualche minuto sempre su un piano infarinato e quindi stendetela fino a ottenere una sfoglia di circa mezzo millimetro di spessore, o con un mattarello o con l’apposita macchinetta.

Con una formina o una tazzina ricavate tanti cerchi (con diametro di 5-6 cm circa) dalla pasta stesa, quindi mettete su ciascuno mezzo cucchiaino di composto. Piegate a metà la pasta creando una mezzaluna, quindi unite le due estremità sovrapponendole leggermente. Se la pasta è troppo secca inumidite con un goccio di acqua.

Adesso i cappelletti sono pronti. Lasciateli riposare ancora mezz’oretta, quindi cuoceteli in abbondante acqua calda o brodo di carne e conditeli a piacere.
Accorgimenti
Non infarinate la sfoglia di pasta quando state per creare i cappelletti, altrimenti si secca troppo e non si riesce a dare la forma voluta.
Idee e varianti
Per un gusto più delicato potete utilizzare un ripieno con metà mortadella e metà prosciutto crudo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?