Pasta sfoglia veloce

Pasta sfoglia veloce
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 40 minuti per il riposo in frigorifero
5.0 6
Introduzione
Talvolta, pur avendo voglia di mettersi a preparare la pasta sfoglia in casa, si getta la spugna perché quasi tutte le preparazioni richiedono molto tempo per l’impasto e il riposo. Per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che lavorano e hanno poco tempo da dedicare alla cucina, vi proponiamo questa ricetta per realizzare la pasta sfoglia in modo semplice e veloce!
Preparazione
Riunite in una ciotola la farina setacciata con il sale e il burro freddo e tagliato a pezzettini. Iniziate a lavorare gli ingredienti e versate a filo 170 millilitri di acqua ben fredda, senza smettere di impastare.

Quando otterrete un composto omogeneo, stendetelo su una spianatoia, formate un rettangolo e ripiegatelo, mettendo un lato corto sopra metà rettangolo, come per coprirlo. Ora fate la stessa operazione con l’altro lato corto, dopodiché stendete l’impasto con il mattarello e ripetete l’operazione, formando un rettangolo e ripiegando i lati più corti verso l’interno.

Coprite l’impasto con la pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per circa 40 minuti. A questo punto potete utilizzare la vostra pasta sfoglia!
Accorgimenti
Utilizzate il burro e l’acqua freddi di frigorifero, in modo che si uniscano bene alla farina e l’impasto rimanga omogeneo e compatto.
Idee e varianti
Potete utilizzare la pasta sfoglia nelle ricette che più desiderate, sia dolci che salate: è talmente gustosa e fragrante che diventerà in pochi minuti la regina della serata!
Inviato da Gustissimo.it il 27/09/2016 alle 16:43
La pasta sfoglia non serve metterla in forno, Riccardo. Basterà farla riposare per circa 40 minuti in frigorifero! :-)
Inviato da Riccardo il 27/09/2016 alle 15:27
ma in forno a quanti gradi la devo mettere e per quanto tempo?
Inviato da Gustissimo.it il 26/02/2016 alle 08:50
Ciao Laura, le operazioni di ripiegamento dell'impasto servono per far venire gli strati friabili della sfoglia. E' sufficiente che ripieghi i rettangoli che otterrai, stendendo l'impasto, sempre dal lato più corto per 4 volte come indicato: il risultato sarà ottimale! Provare per credere! :-)
Inviato da Laura il 25/02/2016 alle 18:15
mi sembra tutto bene ,non mi sembra difficile però non capisco come si deve piegare e perché....grazie
Inviato da Gustissimo.it il 29/07/2014 alle 17:32
Ciao Paola, certo se desideri puoi fare un panetto di pasta e congelarlo negli appositi sacchetti da mettere in freezer, i quali prevedono solitamente un buon sistema di chiusura. Quando la vorrai usare, la dovrai prelevare dal freezer almeno 4 ore prima e farla scongelare, dopodiché potrai lavorarla sul piano infarinato con il mattarello.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?