Ravioli di castagne

Ravioli di castagne
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 80 minuti
Introduzione
Molto diffusi nella cucina del Trentino, i ravioli di castagne sono una pasta perfetta da preparare in autunno, con le castagne fresche. Preparateli in casa e conditeli come preferite!
Preparazione
Setacciate 200 g di farina di grano e quella di castagne in una ciotola; rompetevi 2 uova e mescolate con le mani fino a ottenere un impasto liscio, dopodiché lasciatelo riposare per mezz’ora.

Intanto sciacquate per bene le castagne, praticate un’incisione sulla buccia e lessatele in acqua salata per 40 minuti circa.
Scolatele, lasciatele intiepidire e sbucciatele, dopodiché schiacciatele con la forchetta o con il passapatate per ridurle in purea.
Versatela in una ciotola, unite la ricotta, 1 tuorlo, una grattata di noce moscata e il Parmigiano grattugiato. Salate, pepate e amalgamate il composto.

Riprendete l’impasto, dividetelo in 2 e stendete sottilmente ciascuna metà sul piano di lavoro infarinato.
Poggiate su 1 delle 2 sfoglie di pasta tanti cucchiaini di ripieno di purea di castagne, distanziandoli tra loro di 2-3 centimetri, e adagiatevi sopra la seconda sfoglia, in modo che siano perfettamente sovrapposte. Tagliate la sfoglia con la rotella dentata in quadrati di 4-5 cm di lato. Premete leggermente sui lati in modo che le 2 sfoglie si attacchino.

Preparate i ravioli facendoli bollire in acqua finché non saliranno a galla e serviteli conditi a vostro piacimento.
Accorgimenti
La pasta fresca ha tempi di cottura ridotti: sarà pronta dopo circa 2-3 minuti.
Idee e varianti
Potete condire i ravioli semplicemente con burro e salvia oppure sfruttando un altro prodotto autunnale: i funghi!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?