Ravioli ripieni

Ravioli ripieni
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo dell’impasto
Introduzione
I ravioli ripieni sono ottimi da gustare in famiglia, magari durante le festività, quando sono più numerose le occasioni di ritrovo. I ripieni che si possono utilizzare per i ravioli sono davvero tanti: in questa ricetta vi suggeriamo quello classico di carne, per un primo piatto della tradizione!
Preparazione
Mettete la farina su una spianatoia e datele la forma a fontana. Al centro del foro riunite tre uova, un pizzico di sale e un bicchiere d’acqua calda.
Iniziate a impastare, aggiungendo ancora acqua qualora l’impasto fosse troppo asciutto, oppure farina nel caso invece in cui fosse eccessivamente umido.
Formate una palla, copritela con un canovaccio asciutto e pulito e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: macinate le carni e mettetele in una casseruola. Unite tre cucchiai d’olio, il sale e accendete il fornello. Fate cuocere la carne per circa 30 minuti a fiamma bassissima, aggiungendo poco alla volta il brodo.
Una volta pronta, mettete la carne in una ciotola e unite il parmigiano, l’uovo rimasto, il sale e il prezzemolo sminuzzato finemente. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e lasciate riposare.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto e stendetelo con il matterello, o aiutandovi con l’apposita macchina per fare la pasta, e formate tante sfoglie sottili.

Disponete le sfoglie su un piano da lavoro e mettete il ripieno su metà delle sfoglie, prelevandolo a cucchiaie; distanziate le cucchiaiate fra di loro a una distanza di circa 1-2 centimetri.
Ripiegate ogni sfoglia su se stessa e sigillate i bordi all’altezza dei ripieni. Con l’apposita rotella da cucina tagliate i ravioli e metteteli ad asciugare su un ripiano infarinato, dopodiché fateli cuocere in una pentola con abbondante acqua e conditeli con il sugo che più gradite.
Accorgimenti
Sigillate molto bene la sfoglia, facendo i ravioli il più possibile sgonfi, in modo che non passi l’aria e che risultino compatti.
Idee e varianti
Per un aroma ancora più saporito, potete sostituire il parmigiano con il pecorino grattugiato e aggiungere un pizzico di noce moscata.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?