Confettura di albicocche

Ricetta Confettura di albicocche
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 120 minuti
Introduzione
La confettura di albicocche si presta bene a molteplici usi: dalla fetta biscottata mattutina alla crostata e il pane a merenda.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate, asciugate e snocciolate le albicocche. Tagliate a pezzi le albicocche. Prendete un pentolino per la cottura, ponete dentro circa metà delle albicocche tagliate e passate al setaccio l’altra metà, e mescolate. Cospargete la polpa ottenuta con il succo del limone al fine di evitare l’imbrunimento e aromatizzate con un pizzico della scorza grattugiata di limone.
Sistemate il pentolino sul fuoco a fiamma lenta e portate ad ebollizione, lasciando poi schiumare per circa due minuti.
Aggiungete lo zucchero al composto di albicocche e fate riprendere l’ebollizione, sempre a fuoco lento e mescolando adagio e spesso la marmellata di albicocche.
Quando la confettura avrà raggiunto la giusta densità, togliete il pentolino dal fuoco, versate la confettura negli appositi vasetti e chiudeteli.
Accorgimenti
Prestate molta attenzione alla fiamma del fuoco che utilizzate per cuocere la confettura di albicocche; essa, infatti, deve essere molto bassa al fine di non fare attaccare la confettura; se ciò accadesse, il prodotto finale presenterebbe un gusto amarognolo.
Idee e varianti
Questo procedimento di preparazione della confettura può essere seguito anche per altri frutti, quali per esempio, le fragole, le ciliegie, le mele e le prugne.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?