Marmellata di cachi

Marmellata di cachi
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 kg
Tempo: 100 minuti
Introduzione
La marmellata di cachi è molto dolce ed è amata sia nel nord che nel sud Italia. La sua preparazione è davvero semplice e potrete deliziare la vostra famiglia con una colazione all’insegna dell’energia e del buonumore!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i cachi sotto l’acqua corrente, tagliateli a metà ed eliminate i filamenti interni.
Togliete la buccia, tagliateli a cubetti e, con aiuto del dorso di una forchetta o di un cucchiaio, schiacciateli fino a ridurli in una purea.

Mettete la purea di cachi in una casseruola e aggiungete un bicchiere d’acqua, lo zucchero, la scorza d’arancia e il baccello di vaniglia.
Fate cuocere la marmellata a fuoco bassissimo per circa 50 minuti, aggiungendo ancora acqua qualora il composto tendesse ad asciugarsi troppo.

Quando si sarà formato un composto denso, trasferite la marmellata negli appositi vasetti e richiudeteli con i rispettivi coperchi. Metteteli a testa in giù per 20 minuti, in modo da creare l’effetto sottovuoto, dopodiché fateli bollire in una pentola piena d’acqua per 15 minuti, affinché si sterilizzino.

Fate riposare la marmellata in un luogo fresco e asciutto per almeno 10 giorni prima di consumarla.
Accorgimenti
Aggiungete ancora acqua nella casseruola qualora la marmellata tendesse ad attaccarsi al fondo.
Idee e varianti
Per una nota più aromatica, potete aggiungere un pizzico di cannella o dei chiodi di garofano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?