Marmellata di uva

Ricetta Marmellata di uva
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 8 persone
Tempo: 200 minuti
5.0 4
Introduzione
Una conserva tipicamente autunnale, nonché un nuovo modo di gustare l’uva…chi l’ha detto che l’unica cosa buona che si fa con l’uva è il vino?!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e pulite con cura l’uva: dovete eliminare anche tutti i semi interni. Ponete l’uva pulita in una pentola e cuocetela a fiamma bassa, mescolando continuamente e senza l’aggiunta di nulla, per almeno venti minuti. Togliete l’uva dal fuoco e frullatela, in modo da omogeneizzare il più possibile la polpa e le bucce. Aggiungete lo zucchero e il limone, mescolate e ponete nuovamente il composto sul fuoco, continuando a cuocerlo e mescolarlo per un’altra ora abbondante. Quando la marmellata assume un colore più scuro e una consistenza sufficientemente densa, spegnete la fiamma, lasciate raffreddare e versatela negli appositi vasetti da conserva.
Accorgimenti
Quando mettete in vaso la vostra marmellata, fatelo sbattendo di tanto in tanto il barattolo sul tavolo o su di un ripiano: questo eviterà che si formino bolle d’aria. Eventualmente ricoprite la superficie con del rhum o altro liquore: questo eviterà che si formino muffe sulla superficie.
Idee e varianti
Questa ricetta può risultare estremamente differente a seconda del tipo di uva che sceglierete: l’uva fragola ha un sapore pungente, quella bianca risulta più densa e dolce…scegliete quello che si accorda meglio col vostro palato e con le vostre esigenze culinarie.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 15/01/2014 alle 14:13
Grazie Carmen! Allora aspettiamo il tuo parere! :)
Inviato da carmen il 11/01/2014 alle 13:48
Complimenti x la grafica e' talmente invitante che proverò al più presto la ricetta!!! Ti farò sapere :-)
Inviato da Gustissimo.it il 25/10/2013 alle 16:18
Ciao Davide, il composto viene frullato per macinare le bucce dell'uva, che tendono a rimanere intere e stoppose durante la cottura. Se preferisci, puoi passare la marmellata al passaverdura invece che al frullatore, così le proprietà nutritive rimarranno invariate. L'importante è riuscire a macinare le bucce.
Inviato da Davide il 22/10/2013 alle 15:09
Interessante la ricetta, ma non ho capito una cosa; dici di eliminare tutti i semi interni, ma come se poi aggiungi di frullare il composto? Perdona, ma non mi è chiaro questo passaggio

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?