Besciamella con latte di soia

Besciamella con latte di soia
Senza Lattosio
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 0.50 litri
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Preparata con il latte di soia, la besciamella diventa molto più leggera e digeribile: perfetta per venire incontro alle esigenze nutrizionali di chi è intollerante al lattosio e di chi segue un regime alimentare vegano, arricchisce in modo delicato e particolare piatti come lasagne e cannelloni.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Spezzettate la margarina e mettetela a sciogliere in un tegame, a fiamma medio-bassa.

Una volta sciolta, incorporatevi la farina e fatela cuocere per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno oppure una frusta, in modo da evitare la formazione di grumi.

Quando la farina si sarà ben sciolta (dovete ottenere un composto perfettamente omogeneo), unite il latte di soia, aggiungendolo poco per volta e senza smettere di mescolare.

Insaporite quindi la vostra besciamella con un po' di sale e di noce moscata a piacere e fatela cuocere, sempre mescolando, per circa una decina di minuti o comunque fino a quando non avrà raggiunto la giusta densità.

A fine cottura, regolate di sale e di noce moscata, se necessario. Prima di utilizzare la besciamella, fatela riposare per circa 15 minuti, in modo che si assesti e si addensi per bene.
Accorgimenti
Per ottenere una buona besciamella è di cruciale importanza sciogliere completamente la farina nella margarina (il sapore della farina non deve sentirsi assolutamente): fatela quindi cuocere bene e senza mai smettere di mescolare.

Se vi accorgete che la consistenza della besciamella non è quella desiderata, rimediate aggiungendo un poco di latte (se la volete più liquida) oppure altra margarina (se la volete più densa).
Idee e varianti
Per aromatizzare la vostra besciamella potete anche utilizzare del pepe, se non vi piace la noce moscata. Oppure, per ottenere un sapore più particolare, aggiungete del timo.

Se volete, potete utilizzare olio al posto della margarina; in alternativa, potete acquistare un burro vegetale come il burro di soia.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?