Passata di pomodoro

Passata di pomodoro
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 2 kg
Tempo: 100 minuti
Note: Dosi per circa 4 vasetti medio - piccoli
Introduzione
La passata di pomodoro è la conserva più diffusa in Italia. Prepararla in casa è di grande soddisfazione e consente di fare una buona scorta per l'inverno.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite accuratamente i pomodori, tagliateli a metà e privateli dei semi sotto un getto di acqua corrente.

Poneteli in un tegame e fateli cuocere a fuoco medio basso per almeno mezz'ora, fino a che non risulteranno sfatti, dopodiché toglieteli dal fuoco e passateli nel passaverdura.

Rimettete sul fuoco la passata fino a raggiungere la densità desiderata.

Imbottigliate la passata di pomodoro in vasetti sterilizzati con l'aggiunta di qualche foglia di basilico ben lavata e asciugata, infine chiudete i barattoli e deponeteli in una grande pentola completamente immersi di acqua. Fate bollire per 30 minuti per realizzare l'effetto sottovuoto.
Accorgimenti
Quando inserirete i barattoli nella pentola colma d'acqua per farli bollire, avvolgeteli in canovacci per evitare che si rompano sbattendo tra loro.
Idee e varianti
Potete insaporire la passata di pomodoro aggiungendo delle erbe già in cottura, come origano o altre foglie di basilico.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?