Pesto rosso

Pesto rosso
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti

Alcune idee per preparare il pesto, dal pesto genovese a quello siciliano

Introduzione
A differenza del pesto tradizionale di origine ligure, il pesto rosso vede nella Sicilia la sua terra natia. L’utilizzo dei pomodorini secchi conferisce un colore rosso deciso alla preparazione, rendendo questo sugo molto indicato per condire la pasta o gli gnocchi. Leggete la nostra ricetta e realizzatelo in casa in poche mosse: il risultato finale varrà tutti gli sforzi!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le mandorle, mettetele in una padella con un cucchiaio d’olio e fatele tostare per circa 1 minuto, dopodiché trasferitele nel bicchiere del frullatore insieme all’aglio, al basilico, al sale e all’aceto balsamico. Frullate per circa 30 secondi e, una volta ottenuta una consistenza omogenea, aggiungete il Parmigiano grattugiato e i pomodorini secchi e frullate nuovamente per 30 secondi.

Versate a filo l’olio e intanto mescolate. Frullate per l’ultima volta per 30 secondi e trasferite il pesto in una ciotolina. Potete utilizzarlo subito oppure potete conservarlo in frigorifero in vista di preparazioni future.
Accorgimenti
Mescolate in continuazione quando fate tostare le mandorle, altrimenti potrebbero bruciarsi. Pulite bene l’aglio eliminando l'anima prima di metterlo nel bicchiere del frullatore.
Idee e varianti
Potete servire il pesto con il riso, gli gnocchi oppure con il formato di pasta che più gradite, per un primo piatto saporito e genuino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?