Ragù bianco

Ragù bianco
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Stanchi di condire la pasta con il solito ragù rosso? Ecco una valida e gustosa alternativa con pochi e semplici ingredienti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e asciugate accuratamente le verdure, tagliatele a dadini molto piccoli. Prendete una casseruola, versate dell’olio e il burro e fateli scaldare, aggiungete le verdure e fatele rosolare per qualche minuto a fiamma moderata.

Unite per prima la pancetta e lasciate insaporire e in seguito la carne, lasciandola rosolare per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcool e continuate la cottura per circa un'ora aggiungendo poco per volta brodo vegetale caldo se si asciuga troppo.

Al termine della cottura salate e pepate a piacere aggiungendo se di gradimento una grattata di noce moscata e 3 cucchiai di panna da cucina per fornire maggiore cremosità al sugo.
Accorgimenti
La preparazione di questo ragù richiede una cottura piuttosto lunga che raggiungerà un risultato finale migliore se gestita a fiamma bassa.
Idee e varianti
Se preferite un sugo ancora più gustoso potete sostituire la carne di manzo con la stessa quantità di salsiccia. Potete utilizzare il ragù bianco per condire pasta, riso, gnocchi o come ripieno per zucchine o melanzane.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?