Sugo alla genovese

Sugo alla genovese
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 140 minuti
Introduzione
A differenza di quel che molti potrebbero pensare, il sugo alla genovese non è originario della città di Genova ma deve il suo nome a un famoso cuoco, il cui cognome era appunto Genovese, che ideò questo sugo. Preparatelo in casa e utilizzatelo per accompagnare un buon piatto di pasta: il suo sapore conquisterà tutti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate la carne a bocconcini piccoli e fatela rosolare in una casseruola con tre cucchiai di olio.

Pulite le verdure, tritatele finemente e, quando la carne avrà preso colore, aggiungetele in padella. Sfumate con il vino e, quando sarà evaporato, salate, pepate e aggiungete la passata di pomodoro.

Fate cuocere il sugo a fuoco bassissimo per circa 2 ore, mescolando spesso per non farlo attaccare alla pentola, dopodiché spegnete il fornello e condite la pasta.
Accorgimenti
Aggiungete un bicchiere d’acqua calda se il sugo tende ad asciugarsi.
Alzate la fiamma al massimo per 30 secondi quando sfumate con il vino, in modo che l’alcool possa evaporare.
Idee e varianti
Se desiderate realizzare il sugo “in bianco”, vi basterà eliminare la passata di pomodoro dalla preparazione.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?