Zuppa di spinaci e riso

Zuppa di spinaci e riso
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Perfetta per le donne in dolce attesa, la zuppa di spinaci e riso è un primo piatto gustoso e nutriente. Grazie agli ingredienti principali, questa ricetta garantisce un’ottima digestione facendovi assumere tanti sali minerali e vitamine.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Il primo passo della ricetta, e anche quello più noioso, è la pulizia degli spinaci: eliminate le foglie più brutte e sciupate, poi effettuate più risciacqui in acqua fredda controllando che non vi siano residui terrosi.
Versate gli spinaci ancora umidi in una pentola e fateli appassire per appena 5 minuti, poi scolateli.

Fate rosolare la cipolla finemente tritata in una casseruola dai bordi alti con 1 cucchiaio di olio, poi aggiungete la patata sbucciata, sciacquata e tagliata a cubetti piccoli.
Lasciate insaporire le patate per 5-6 minuti, quindi aggiungete gli spinaci e coprite con acqua il tutto.

Non appena l’acqua raggiungerà il bollore, versate in cottura il riso e fate cuocere per altri 15 minuti circa (controllate le indicazioni sulla confezione) aggiustando di sale.

Quando il riso sarà ben cotto, spegnete il fuoco e aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato, poi impiattate la zuppa e servitela calda.
Accorgimenti
Se volete ottenere una zuppa più densa, potete leggermente frullarla prima di unire in cottura il riso.
Idee e varianti
Se volete dare un tocco di sapore in più alla ricetta, utilizzate anche 1 porro mondato e tagliato a rondelle da soffriggere prima di mettere in cottura le patate.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?