Orto sul balcone: cosa seminare a luglio

Orto sul balcone: cosa seminare a luglio
Filtra contenuti simili
Introduzione
Luglio è l’ultimo mese in cui mettere a dimora tutta una serie di erbe aromatiche e piantine per la raccolta alla fine dell’estate o in autunno come prezzemolo e rosmarino, ma anche il sedano, diversi tipi di insalata, le carote, i cavoli e i finocchi.
Ricordate di ombreggiare il balcone e di innaffiare regolarmente tutti i vostri vasi, ma solo quando il sole è ormai tramontato.
Cosa seminare
Per una produzione autunnale e invernale abbondante nel vostro orto da balcone, questo è il momento per piantare cavolo, cavolfiore, porri, finocchi e carote, radicchio e rape. Anche una messa a dimora tardiva di diverse tipologie di insalata, grazie alle alte temperature e alle tante ore di sole, vi garantirà un raccolto piuttosto veloce: potrete consumare l'insalata dopo pochi giorni e godervi la piacevole freschezza di questo vegetale, ideale per preparare pranzi estivi. Tra le insalate, in particolare, procuratevi la lattuga; se avete ancora spazio sul vostro balcone, variate anche con l’indivia e la scarola.
Altri consigli
A luglio è meglio evitare la coltivazione in semenzaio e dedicarsi piuttosto al trapianto delle piantine giovani, sempre innaffiandole con attenzione e ponendole, soprattutto nei primi giorni in cui sono ancora in germoglio in posizioni d’ombra.

Oltre a piantare nuovi vegetali, dedicatevi anche al raccolto per evitare che frutti e ortaggi marciscano o siano preda di insetti che vanificheranno tutta la vostra fatica. In questo mese c’è solo l’imbarazzo della scelta: a seconda di cosa avrete piantato, potrete raccogliere pomodori, cipolle, fagiolini, patate, zucchine, peperoni, ma anche cetrioli e melanzane.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?