Mandorle biologiche

Mandorle biologiche
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
Il metodo di coltivazione è ciò che distingue le mandorle biologiche da quelle non bio. Questo frutto deve essere prodotto solo in aziende certificate, senza l’impiego di concimi chimici, fertilizzanti e antiparassitari di sintesi, secondo i principi di un’agricoltura che rispetta il ciclo delle stagioni e la fertilità propria del terreno.
Oltre a essere consumate da sole, ma con moderazione per via dell’alto contenuto calorico, si possono utilizzare per produrre torroni, confetti, cioccolato ripieno o pasta di mandorle per dolci, per fare solo qualche esempio.
Processo di produzione
La raccolta, che avviene verso le fine di agosto, permette di ottenerne grandi quantitativi. Le mandole devono poi essere smallate, vale a dire che si estrae il mallo dal guscio, quindi lavate, ma senza prodotti chimici o sbiancanti, ed essiccate all’aria aperta.
Perché bio
Perché le mandorle sono un alimento in grado di apportare moltissimi benefici al nostro corpo, che andrebbe quindi consumato regolarmente - facendo attenzione alle calorie - sia come spuntino energetico sia come fonte di ferro, calcio e vitamine. Conviene quindi poter contare su un prodotto sano, che non contenga sostanze nocive, OGM e tossine.
I grassi polinsaturi delle mandorle combattono il colesterolo, mentre la pellicina, ricca di polifenoli, ha un effetto antinvecchiamento. Oltre a contribuire a combattere l’anemia, grazie al ferro, e l’osteoporosi, per via del calcio, hanno anche effetti antidepressivi, benefici sull’umore. Tra i semi oleosi, infine, sono quelli più ricchi di fibre, utili per il buon equilibrio dell’apparato intestinale e con un leggero effetto lassativo.
Guida all’acquisto
Sono moltissime le aziende agricole che producono mandorle bio, da acquistare direttamente in sede o più comodamente online. L’offerta è molto vasta e comprende anche prodotti da commercio equo e solidale.
La stagionalità delle mandole va da ottobre ad aprile, ma si trovano in vendita tutto l’anno.
Curiosità
Con una semplice procedura è possibile preparare il latte di mandorla, rigorosamente bio: bastano acqua, mandorle biologiche sgusciate, un frullatore e un colino. Lo potete utilizzare sia per creme, torte o budini oppure al posto del latte in ricette salate.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?