Yogurt biologico

Yogurt biologico
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
Lo yogurt, prodotto con latte, zucchero e frutta, può dirsi bio se basato sulla lavorazione e la fermentazione del latte biologico. In realtà, nel caso sia alla frutta, anch’essa deve provenire solo da coltivazioni bio, così come lo zucchero (di solito è preferito quello di canna) mentre conservanti o aromi artificiali di sintesi non sono ammessi nella lista degli ingredienti.
Processo di produzione
Dopo la pastorizzazione del latte, che elimina i microrganismi, lo yogurt subisce un’integrazione di fermenti lattici vivi, tipicamente Bifidobacteria e Lactobacillus acidophilus, bulgaris o lacteis, che hanno un effetto particolarmente benefico sulla funzionalità dell’apparato intestinale. La presenza di questi microrganismi contribuisce a potenziare la flora intestinale, a combattere i batteri nocivi e a migliorare le difese immunitarie dell’intero apparato digestivo.
Perché bio
Perché è un’ottima fonte di vitamine, soprattutto A, B e C, di calcio e di altri sali minerali come fosforo, potassio e magnesio, tutti utili, soprattutto il primo, per il benessere delle ossa. È più digeribile del latte grazie al processo di fermentazione, anche se ha gli stessi suoi nutrienti. Infine, grazie alla presenza dei fermenti lattici, raddoppia la capacità dell’organismo di assimilare il calcio e concorre alla buona salute dell’apparato intestinale. Lo yogurt, soprattutto se bio, è consigliato per chi ha dovuto assumere degli antibiotici o si sta ristabilendo da un’influenza o un’infezione all'intestino, ma anche per combattere coliti, gonfiori addominali e acidità.
Guida all’acquisto
Moltissime le aziende che hanno sviluppato delle linee di yogurt biologici, interi, alla frutta e con ridotto apporto di grassi. Come spesso accade, la dicitura "naturale" non è sufficiente a identificare un prodotto biologico, né lo è una lista di ingredienti molto ridotta, anche se è un buon indizio. Solo l’etichetta verde lo certifica in modo inequivocabile.
Curiosità
Da qualche tempo sono arrivati sul mercato gli yogurt biologici da commercio equo e solidale. Oltre all’utilizzo del latte bio, quindi, contengono zucchero e frutta - o altri ingredienti come il caffè - che provengono da coltivazioni etiche nei Paesi del Sud del mondo, secondo i principi del rispetto e del giusto compenso per i lavoratori.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?