Il pranzo di Natale vegano

Il pranzo di Natale vegano
Filtra contenuti simili
In Italia, come nel mondo, la cucina vegana sta prendendo piede da diversi anni. Sono nati veri e propri prodotti dedicati a chi segue questa dieta e non mancano i ristoranti specializzati. Tutto può diventare vegano, dal pranzo quotidiano alle occasioni speciali.

Vegano non è sinonimo di costrizione o carenza alimentare, è solo un modo meno diffuso di alimentarsi e di guardare al mondo. Anche un pranzo ricco e saporito, come quello di Natale, può vestirsi di prodotti esclusivamente vegani. Tante sono le proposte tra cui scegliere, alcune classiche e altre dai sapori e dall’aspetto più originale.
Senza perdere nulla in gusto e ricchezza, potrete festeggiare con portate che non utilizzano né carne né pesce e nemmeno latte e uova. Noi qui vi proponiamo alcune ricette, dagli antipasti ai dolci, che potrete divertirvi a combinare per creare il vostro personale pranzo di Natale vegano.

Come antipasti un’idea potrebbe essere quella di servire involtini di verza ripieni di riso, verdure e mandorle e una bella manciata di crocchette di patate e broccoli. Entrambi sono piatti molto saporiti e facili da preparare.

Passati al primo, potrete decidere se portare in tavola qualcosa di originale come il riso nero con zucchine, asparagi e piselli oppure qualcosa di classico come un piatto di pizzoccheri rivisitati con crema di funghi. E, se avete tempo, farete di certo un figurone con una portata un po’ più elaborata e complessa da preparare, come i ravioli a pasta vegana, ripieni di noci e asparagi e conditi con olio e salvia.

Passando al secondo non poteva mancare il classico polpettone in versione vegana, a base di seitan e tofu, da condire con un facilissimo e veloce sugo al pomodoro. In alternativa potrete servire un’altrettanta tradizionale polenta ai fagioli. Ma per gli amanti di piatti nuovi e più originali, consigliamo il tempeh con zucca e pinoli. Come contorno per le vostre portate potrete utilizzare qualsiasi tipo di verdura, cotta e condita nel modo che preferite. L’unica regola da rispettare resta sempre l’assenza di latticini e uova.

Arrivati a fine pasto non preoccupatevi, esistono molti dolci in versione vegana. Noi vi proponiamo due semplicissime ricette: sfiziosi dadini di banana al cioccolato, arricchiti da scaglie di cocco e mandorle, o la classica crostata di mele, a impasto rigorosamente privo di derivati animali. Per i più golosi il consiglio è di servirli entrambi, concludendo in bellezza e dolcezza il vostro Natale vegano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?