Il pranzo di Pasqua

Il pranzo di Pasqua
Filtra contenuti simili
Secondo la cucina italiana, ogni festività ha una sua tradizione cui è davvero difficile discostarsi. Si tratta di veri e propri “must” della nostra cultura gastronomica. La Pasqua non fa certo eccezione, infatti è inevitabile pensare a un pranzo di questa festa senza l’agnello, i carciofi e i dolci tradizionali. Anche se tutto questo è ormai insito nel nostro DNA, ciò non significa che si debbano sempre seguire le solite regole. Perché non apportare qualche modifica alle ricette più classiche?
Gustissimo vi mostra la via per realizzare un intero pranzo, composto da 5 portate, che celebra questa festività con una chiave di lettura più moderna o comunque rivisitata. La tradizione è sempre protagonista del menù; ciò che cambia sarà solo qualche ingrediente per una presentazione più appetitosa e qualche sapore per enfatizzare i prodotti più classici.

Come suggerisce il nome stesso, la Pasqualina non può certo mancare in questa occasione. Grazie alla ricetta di Gustissimo, riuscirete a realizzare una deliziosa Pasqualina con carciofi dall’aspetto davvero invitante. La tradizione ligure vuole che questa torta salata sia composta dalle bietole, ma in realtà anche la versione ai carciofi è molto diffusa. Per conquistare i vostri ospiti, dunque, potete provare questa ricetta un po’ diversa dal solito e, perché no, scoprire un’alternativa ancora più gustosa.

Per quanto riguarda il primo, Gustissimo ha pensato di proporvi una vera esplosione di colori e sapori in linea con la bella stagione: le tagliatelle paglia e fieno primaverili. Si tratta di un piatto particolarmente vivace e appetitoso, composto da 2 varietà di asparagi serviti assieme al prosciutto cotto. La ricetta si realizza molto facilmente: dovrete solo sbollentare gli asparagi, tagliarli a tocchetti e passarli in padella con la panna e il prosciutto.

E che Pasqua sarebbe senza l’agnello? In questo caso, per non tradire la tradizione, potete preparare un delizioso carré di agnello al forno. Poiché si tratta di una carne dal sapore deciso, non è il caso di esagerare con i condimenti: baseranno appena 1 spicchio d’aglio e del timo fresco per esaltarlo al meglio.

La buona riuscita di un menù completo è data dal bilanciamento di ogni portata, sia per le dosi che per i sapori. Come accompagnamento all’agnello, quindi, la scelta più adatta sono senza dubbio i carciofi stufati all’aglio, che richiamano i profumi e i sapori dell'agnello al forno.

In conclusione del menù per il pranzo di Pasqua, la colomba non può certo mancare. Grazie alla ricetta di Gustissimo, riuscirete a realizzare una buonissima e, soprattutto, facile colomba con gocce di cioccolato. I tempi di preparazione sono più contenuti di quanto si possa pensare: basteranno infatti appena 60 minuti. La versione con le gocce di cioccolato è senza dubbio la più apprezzata dai bambini, ma anche i grandi non sapranno resistere!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?