I condimenti che fanno bene al tuo fisico

I condimenti che fanno bene al tuo fisico
Filtra contenuti simili
Un condimento, per le insalate o per qualsiasi altro piatto, non deve necessariamente essere del tutto privo di grassi per risultare salutare. L’importante è che sia ricco di sostanze nutritive, come vitamine e sali minerali, ma anche di alcune tipologie di lipidi, e che sia digeribile. Non bisogna quindi rinunciare al gusto per poter seguire un’alimentazione sana. Scegliere prodotti bio è poi una garanzia di non aggiungere ai nostri piatti sostanze di sintesi nocive.

L’olio extravergine d’oliva: il migliore
Il re dei condimenti in Italia è l’olio d’oliva, di solito extravergine, soprattutto se usato a crudo. Composto in prevalenza da grassi monoinsaturi, contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo e contiene antiossidanti, utili contro l’invecchiamento. Ne bastano solo 3 g al giorno per apportare al nostro corpo tutte le vitamine e le sostanze nutritive adeguate. Non serve quindi esagerare: un giusto equilibrio tra la quantità e il gusto permette di avere piatti saporiti e sani allo stesso tempo. L’olio risulta quindi il condimento migliore per valorizzare la capacità nutritiva degli alimenti.

Aceto, limone & Co
Anche l’aceto e il succo di limone o di altri agrumi sono indicati: contengono poche calorie e hanno vari effetti benefici.

In generale l’aceto ha un potere disinfettante e depurativo e contiene potassio, che combatte la ritenzione idrica e quindi la cellulite. Consigliato l’aceto di mele, soprattutto se biologico e prodotto dal frutto intero e non solo da torsoli e bucce. Contribuisce al drenaggio delle tossine grazie a tutti i sali minerali che contiene ed è anch’esso antiritenzione. Allo stesso modo l’aceto di miele è benefico: disinfetta l’apparato gastrointestinale.
In generale, bastano poche gocce di aceto perché dia gusto. Se assunto in quantità esagerate, rischia infatti di irritare lo stomaco, mentre quello balsamico, dal gusto più rotondo e meno aspro, è molto più calorico.

Il succo di agrumi, che conferisce una piacevole nota acidula ai piatti, ha effetti digestivi e stimola le difese immunitarie dell’organismo grazie alle vitamine che contiene, vitamina C soprattutto.

Anche lo yogurt è un ottimo condimento, sia da solo sia in abbinamento alle spezie, come nella cucina orientale. Più digeribile del latte, apporta quantità importanti di calcio e ha effetti positivi sia sulla digestione sia sul buon funzionamento generale dell’organismo.

Spezie, erbe aromatiche, dado e sale
Spezie ed erbe aromatiche sono perfette per esaltare il sapore dei piatti, conferire note di gusto che li rendano più appetitosi e limitare l’utilizzo di altri condimenti. Praticamente non apportano calorie, ma regalano diversi effetti benefici. L’aglio, per esempio, contribuisce a proteggere il cuore e ha una funzione antibatterica naturale, mentre la cipolla aiuta a combattere l’osteoporosi.
Il peperoncino ha un effetto vasodilatatore e riduce quindi il colesterolo. Il pepe nero, invece, stimola la digestione e favorisce l’assorbimento delle sostanze nutrienti.
In ogni caso il vero segreto è la quantità: un consumo moderato ci protegge da eventuali effetti nocivi, limitando la loro capacità di interagire con alcuni farmaci o di aumentare le secrezioni digestive, controindicate se si soffre di ulcera o gastrite.

Da non dimenticare il dado, che dà sapore a moltissime ricette - non solo alle minestre o zuppe. Bisogna però utilizzare quello fatto in casa, composto da sale, un goccio di olio e verdure centrifugate, oppure da carne o pesce. Evitando quello industriale si avrà un prodotto senza conservanti, senza coloranti, senza aromi aggiunti, senza addensanti e senza glutammato di sodio.

Infine il sale: se usato con moderazione, è fondamentale per il buon funzionamento del sistema nervoso. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito che in un individuo sano, non iperteso, la dose massima giornaliera è di 5 g.

Sconsigliati, sia per l’apporto di calorie molto elevato sia per la presenza di grassi saturi, il burro e le salse, soprattutto se industriali: maionese, ketchup, salsa barbecue o bernese e così via.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?