Biscotti di pasta frolla

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo della pasta frolla
Introduzione
I biscotti di pasta frolla sono un vero classico per la colazione o per la merenda, inzuppati nel tè o in un cappuccino. Si prestano bene anche per occasioni speciali, quali la festa della mamma, quella del papà, un compleanno o un'occasione romantica: utilizzando le formine più adatte potrete personalizzare i vostri biscotti in base all'occasione per cui volete prepararli.
Per la ricetta dei biscotti di pasta frolla servono solo pochi ingredienti: burro, farina, zucchero a velo e uova sono gli ingredienti di base indispensabili per preparare dei buoni frollini. Per profumare l'impasto si possono poi aggiungere anche vanillina e/o scorza di limone. Come vedete, si tratta di ingredienti semplicissimi: cosa aspettate a mettervi al lavoro? Otterrete dei biscotti fragranti e profumati, nonché assolutamente genuini!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per preparare la ricetta dei biscotti di pasta frolla, incominciate lavorando il burro con la farina (alla quale avrete prima aggiunto un pizzico di sale), direttamente sul piano da lavoro oppure in una terrina. Il burro dev'essere prima tagliato a pezzettini, in modo che sia più facile amalgamarlo alla farina.

Quando dalla lavorazione dei due ingredienti avrete ottenuto un impasto grezzo e farinoso, aggiungetevi anche lo zucchero a velo, la vanillina e la scorza precedentemente grattugiata dal limone. Amalgamate e per finire incorporate i tuorli, impastando velocemente (ma energicamente) il tutto, sino ad ottenere una pasta omogenea, compatta ed elastica. Formate una palla con l'impasto, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il periodo di riposo, tirate fuori dal frigo la pasta e stendetela con l'aiuto di un mattarello finché non avrete ottenuto una sfoglia abbastanza sottile.

Ora prendete degli stampini di tante forme diverse e formate i vostri biscotti di pasta frolla.

Sistemate la carta da forno su una teglia, dopodiché adagiatevi i biscotti, assicurandovi che siano ben distanziati. Inserite la teglia in forno preriscaldato a 180°C, facendo cuocere i biscotti per circa 15-20 minuti (o fino a doratura: attenzione a non cuocerli più del dovuto! Devono dorarsi bene in superficie, ma non scurirsi troppo).

Una volta che i biscotti di pasta frolla sono cotti, tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare un po'. Nel frattempo, mettete a riscaldare in un pentolino la marmellata di albicocche, giusto per pochi minuti.

Spennellate i biscotti con la marmellata di albicocche e decorateli con gli zuccherini colorati: ora sono pronti da servire!
Accorgimenti
Prima di iniziare ad impastare, assicuratevi di avere le mani fredde, al fine di non fare impazzire la pasta (per raffreddarle, prima di mettersi al lavoro sarà sufficiente sciacquarle bene con acqua fredda). Per lo stesso motivo, utilizzate il burro freddo di frigorifero, senza, quindi, portarlo a temperatura ambiente.

Se volete ottenere dei biscotti più morbidi, potete unire alla farina anche mezzo cucchiaino di lievito in polvere per dolci.

I biscotti di pasta frolla fatti in casa possono durare anche due settimane: assicuratevi, però, di conservarli ben chiusi in un contenitore di latta o di vetro.
Idee e varianti
Per decorare i biscotti di pasta frolla potete utilizzare altri tipi di marmellata. E comunque potete sempre variare la decorazione, a seconda delle vostre preferenze personali: se la marmellata non vi piace, utilizzate solo gli zuccherini colorati oppure la classica spolverata di zucchero a velo. Altrimenti optate per la granella di nocciole (o mandorle) oppure per le ciliegine candite!

Se siete particolarmente golosi, vi consigliamo di preparare degli irresistibili biscotti di pasta frolla ripieni: per il ripieno potete scegliere marmellata, Nutella (o un altro tipo di crema alle nocciole), crema al cioccolato, crema pasticcera, etc. Una volta steso l'impasto con il mattarello e ricavati i biscotti con l'aiuto delle varie formine, dovrete procedere in questo modo: ponete al centro di un biscotto un cucchiaino circa del ripieno prescelto, dopodiché mettete sopra il ripieno un altro biscotto (naturalmente della stessa forma del precedente), facendolo combaciare perfettamente con il primo biscotto e premendolo delicatamente con i polpastrelli in modo da farlo attaccare bene al ripieno. Continuate così, unendo i biscotti a due a due con in mezzo il loro ripieno, finché non li avrete terminati. A questo punto potete infornarli: cuoceteli finché non saranno dorati.

Vi piacciono i biscotti dall'impasto bello morbido, così morbido da sciogliersi quasi in bocca? Allora la ricetta che fa per voi è quella dei biscotti di pasta frolla montata: si tratta di una particolare modalità di preparazione che prevede di lavorare il burro a pomata (ovvero fino a renderlo perfettamente cremoso) e consente di ottenere una frolla particolarmente morbida e spumosa.
Per preparare la frolla montata, il burro (250 g) dev'essere in precedenza fatto ammorbidire bene a temperatura ambiente: una volta morbido, dovrete lavorarlo benissimo a pomata insieme a 150 g di zucchero a velo. Per ottenere un buon risultato si dovrebbe usare uno sbattitore elettrico (o una planetaria): in sua mancanza, vi toccherà rimboccarvi le maniche e faticare un po', montando energicamente il tutto con una frusta a mano. Aggiungete quindi la scorza del limone grattugiata, 1 tuorlo e 2 uova intere, sbattendo nuovamente finché il composto non sarà leggermente spumoso. Per finire, aggiungete un pizzico di sale e 350 g di farina 00 setacciata, sbattendo ancora velocemente in modo da farla incorporare alla perfezione. Quando avrete ottenuto un impasto liscio e morbido, mettetelo dentro una sac-à-poche munita di bocchetta a stella: formate quindi i vostri biscotti di pasta frolla spremendo l'impasto su una teglia rivestita di carta da forno. Cuoceteli subito a 180°C nel forno già caldo, per circa un quarto d'ora!
Biscotti di pasta frolla: la ricetta light senza burro!
Il burro è un ingrediente indispensabile per preparare la pasta frolla classica, ma per chi ha particolari necessità (di intolleranza o puramente dietetiche e salutistiche), è possibile eliminarlo ed ottenere comunque un buon impasto con cui realizzare biscotti o crostate.
I biscotti di pasta frolla senza burro si preparano con 300 g di farina 00, 1 pizzico di sale, 1 uovo intero e 2 tuorli, 100 g di olio di semi di girasole al posto del burro, scorza grattugiata di 1 limone e 120 g di zucchero (con queste dosi dovreste ottenere circa 45-50 biscotti). I passaggi da seguire sono questi: prima dovete sbattere bene (possibilmente con fruste elettriche) l'uovo intero e i tuorli insieme allo zucchero, alla scorza di limone e al pizzico di sale. Unite quindi l'olio di semi, mescolate e per finire incorporate la farina: prima mischiatela usando un cucchiaio di legno, dopodiché impastate il tutto a mano velocemente, fino ad ottenere una pasta liscia e compatta. Fatela riposare per almeno mezz'ora in frigorifero prima di stenderla e utilizzarla per ricavare i vostri biscotti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?