Muffin

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
4.2 6
Introduzione
Chi non conosce i muffin? Dagli USA, questi dolcetti dall'inconfondibile e simpatica forma a cupola si sono diffusi praticamente dappertutto: anche in Italia è ormai facilissimo trovarli nei bar, insieme ai più classici cornetti. I bambini li adorano, ma anche tantissimi adulti hanno imparato ad apprezzare la loro soffice e semplice bontà.
Ideali da consumare a colazione o a merenda, i muffin piacciono così tanto non solo perché sono squisiti (ovviamente!), ma anche perché si tratta di un dolce adatto ad essere arricchito a piacimento e facilissimo da preparare a casa.
Di seguito troverete gli ingredienti e il procedimento per preparare in pochi e semplicissimi passaggi l'impasto base di questi tradizionali dolcetti americani: un impasto neutro che si può personalizzare unendo eventualmente altri ingredienti, a seconda dei gusti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Iniziate la preparazione della ricetta dei muffin mettendo il burro, in precedenza tagliato a pezzetti, a sciogliere in un pentolino. Intanto, in un recipiente montate bene lo zucchero insieme all'uovo, usando una frusta (anche una frusta a mano andrà benissimo, se non avete lo sbattitore elettrico).

Aggiungete quindi al composto di zucchero e uova il burro sciolto e mescolate.

A questo punto incorporate gli ingredienti secchi: un pizzico di sale e la farina setacciata insieme al lievito, che andrete ad unire progressivamente, continuando a mescolare. Cercate di essere piuttosto veloci nell'amalgamare l'impasto.

Per finire, unite l'ultimo ingrediente: il latte. Versatelo e mescolate rapidamente, ma accuratamente, in modo che da amalgamare tutto senza lasciare grumi.

Ora che l'impasto è pronto, potete cuocere i vostri dolcetti. Prima imburrate bene gli stampini per muffin (oppure rivestiteli con della carta da forno), dopodiché versatevi il composto, distribuendolo in ugual misura in tutti gli stampini.

Infornate i muffin e cuoceteli a 180-200°C (il forno dev'essere già ben caldo: ricordatevi quindi di accenderlo nel momento in cui iniziate a preparare l'impasto), per circa 20 minuti.
Accorgimenti
Non riempite gli stampini completamente, altrimenti rischiate che il composto fuoriesca, perché durante la cottura tenderà a gonfiarsi. L'ideale è riempirli solo per circa i 2/3 della loro capienza.

Il segreto per ottenere muffin soffici e leggeri al punto giusto è non lavorare troppo a lungo gli ingredienti: dovete quindi essere rapidi ed energici sia quando montate zucchero e uovo, ma soprattutto quando, nei passaggi successivi, unite gli altri ingredienti. Inoltre ricordate di setacciare bene la farina onde evitare che si formino dei grumi.

Per preparare più facilmente i vostri muffin, vi consigliamo di procurarvi la teglia apposita per cuocerli (la cosiddetta muffiniera): si trova facilmente online e in qualsiasi negozio di articoli casalinghi. Soprattutto se intendete preparare spesso questi dolcetti, è un acquisto utile e conveniente. Altrimenti, se preparate i muffin solo poche volte, potete anche usare i classici pirottini in alluminio.
Idee e varianti
Questa ricetta dei muffin è molto semplice ed offre quindi tante possibilità per variare e personalizzare l'impasto di base. In che modo? Seguite i vostri gusti, mettendo dentro i muffin ingredienti come scagliette o gocce di cioccolato (i muffin al cioccolato sono fra i più golosi e apprezzati: se volete, oltre alle gocce di cioccolato, potete anche unire un po' di cacao in polvere all'impasto), uvetta, mandorle, noci, mirtilli freschi (o un'altra frutta fresca tagliata a pezzetti) o canditi...
Le opzioni per arricchire questi dolcetti sono proprio tante: potete anche prepararli farcendoli con un goloso cuore di marmellata o di crema alle nocciole. Per farlo dovrete solo versare nello stampino poco più della metà della quantità di impasto necessaria per ogni dolcetto, per poi mettere sopra l'impasto 1-2 cucchiaini di marmellata oppure di crema al cioccolato o alle nocciole (tipo Nutella). A questo punto coprite il ripieno con altro impasto e infornate!

L'impasto base di questa ricetta dei muffin si può profumare a piacere con la scorza grattugiata di un limone, con della vaniglia oppure della cannella.

Per presentare meglio i vostri tortini e renderli ancora più golosi, vi consigliamo di completarli coprendoli con una glassa al cioccolato o decorandoli con ciuffetti di panna montata, granella di nocciole e/o frutta fresca di stagione tagliata a pezzetti.
Prova anche la versione salata!
Di questi dolcetti esiste anche la variante salata: i muffin salati sono perfetti per un pranzo veloce, appetitoso e sfizioso (e si possono facilmente portare anche in giro, ad esempio per la pausa pranzo in ufficio) e, come quelli dolci, si possono variare e arricchire aggiungendo ingredienti diversi a piacere (prosciutto o un altro salume tagliato a cubetti, formaggi, verdure, etc.).
Se li preparate usando gli stampini più piccoli rispetto alle dimensioni standard (vi basterà acquistare una teglia per mini muffin), sono ideali da servire come antipasto o per un buffet da accompagnare all'aperitivo. Insomma, sono una golosità molto versatile, adatta ad ogni occasione.
Prepararli è davvero facile e veloce: naturalmente bisogna eliminare lo zucchero dagli ingredienti e, al posto del lievito per dolci, utilizzare quello istantaneo per torte salate. Si aggiungono quindi degli ingredienti salati a piacere (prosciutto, formaggi, verdure, etc.) e il gioco è fatto.
Scoprite quanto è semplice la ricetta dei muffin salati!
Inviato da Gloria il 31/03/2020 alle 12:15
Ma se io vorrei farli al cioccolato?
Quanto cacao dovrei aggiungere?
Inviato da Gustissimo.it il 22/07/2016 alle 15:44
Grazie per la segnalazione Francesco. In alternativa, prova a riscaldare i muffin a 180° C con il forno preriscaldato. Come tempo, resta sempre sui 20 minuti circa
Inviato da framcesco il 22/07/2016 alle 15:21
forse i gradi del forno sono troppo alti.....a me si sono sgonfiato dentro il forno do 10 minuti
Inviato da Kim il 14/03/2016 alle 12:30
Forse le dosi sono un po' scarse per quattro persone, se raddoppiata escono più alti ed è meglio
Inviato da Gustissimo.it il 03/12/2015 alle 09:03
Cara Linda, certo puoi usare un cuchiaio, un forchetta o una frusta, come preferisci.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?