Palline al cocco

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
5.0 4

Alcune proposte di biscotti, dolcetti e piccola pasticceria al cocco:

Introduzione
Queste palline al cocco sono un dolce elegante, gustoso e dal sapore vagamente esotico: si preparano in un baleno con biscotti sbriciolati (nella nostra ricetta abbiamo usato gli amaretti), burro morbido, zucchero, albume e cocco grattugiato (o cocco rapè, come viene anche chiamato)! Non necessitano di cottura e devono riposare in frigo: l'ideale è prepararle un po' in anticipo, tenendole pronte in frigorifero fino al momento di servirle ai vostri ospiti. Farete un figurone!
Questi dolci bocconcini sono perfetti da gustare a merenda insieme ad una bibita, ma in fin dei conti possono essere serviti anche come dessert, al termine di una cenetta informale. Quando non si ha voglia di accendere il forno, ma si deve comunque preparare un piccolo dolce, la ricetta delle palline al cocco vi sarà di grande aiuto.
Vediamo come prepararle seguendo i consigli e le indicazioni di Gustissimo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prima di iniziare la preparazione delle palline al cocco, tirate fuori dal frigo il burro in modo da farlo ammorbidire un po' a temperatura ambiente.

Nell'attesa che il burro sia pronto per essere lavorato, sbriciolate bene gli amaretti: potete frullarli oppure schiacciarli con una bottiglia o un batticarne dopo averli raccolti dentro uno strofinaccio. Dovete ottenere una polvere piuttosto fine.

Quando il burro si sarà un po' ammorbidito, tagliatelo a pezzettini e mettetelo dentro una terrina, unendovi anche lo zucchero: lavorate insieme i due ingredienti e, quando si saranno amalgamati benissimo in un preparato dalla consistenza abbastanza cremosa, unitevi anche 150 g di cocco grattugiato, la polvere di amaretti e il rum.
Mescolate accuratamente il tutto con un cucchiaio di legno.

Ora, come ultimo ingrediente, montate a neve piuttosto ferma l'albume d'uovo e incorporatelo al composto. Una volta ottenuto un amalgama omogeneo, arriva la parte più divertente: formare le palline al cocco! Fatele grandi più o meno quanto noce, prelevando delle piccole quantità di composto.

Quando avrete preparato tutte le palline, procedete con l'ultimo passaggio. Mettete il cocco grattugiato rimanente dentro un piatto e rotolatevi le palline, in modo da ricoprirle uniformemente.

Riponete le palline di cocco in frigo e tiratele fuori solo al momento di servirle!
Accorgimenti
E’ molto importante, per la buona riuscita della ricetta, che utilizziate un uovo freschissimo, visto che la preparazione non richiede cottura.

E' importante far riposare le palline al cocco per almeno un'ora in frigorifero: in teoria si possono servire anche prima, ma riposando si compatteranno meglio (quindi saranno anche più facili da prendere in mano senza sporcarsi) e il cocco grattugiato aderirà meglio alle praline.
Idee e varianti
Se non amate il rum, non mettetelo: potete sempre aromatizzare l'impasto delle palline al cocco con dei semini di vaniglia oppure lasciarlo così com'è! Inoltre gli amaretti possono essere sostituiti da semplici biscotti frollini.

Se volete variare ulteriormente questa ricetta, anziché ricoprire le palline con il cocco, potete ricoprirle di granella di nocciole. Oppure, grattugiate 50 g circa di cioccolato fondente con un'alta percentuale di cacao (e quindi abbastanza amaro) e rotolate le palline in esso. I due sapori contrastanti (il dolce del cocco e l’amaro del cioccolato) si esalteranno l'un l'altro: otterrete delle palline di cocco e cacao deliziose!

Se vi piacciono le palline di cocco e cacao, in alternativa potete anche farle in questo modo: preparate un impasto mischiando 60 g di farina di cocco con 30 g di cacao amaro in polvere e 90 g di zucchero. Unite un po' di latte, quanto basta per ottenere un composto morbido e facilmente lavorabile con le mani. A questo punto formate con le mani delle piccole palline e fatele rotolare in un piatto in cui avrete disposto dell'altra farina di cocco.
Palline al cocco: prova anche la variante alla ricotta!
Le palline di cocco e ricotta sono un'altra ottima variante della nostra ricetta. Mettendo la ricotta otterrete delle praline dalla consistenza più soffice: per chi ama i dolci a base di ricotta sono una tentazione irresistibile!
Gli ingredienti necessari per preparare delle palline molto semplici sono solo tre: 500 g di ricotta fresca, 100 g di zucchero a velo, 200 g di cocco grattugiato.
Il procedimento da seguire è il seguente: come prima cosa occupatevi della ricotta mettendola in una capiente ciotola, dopo averla setacciata. Unitevi quindi lo zucchero a velo e mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno finché i due ingredienti non saranno perfettamente amalgamati. A questo punto formate tutte le palline e, a mano a mano che le preparate, fatele rotolare nel cocco grattugiato che avrete precedentemente messo su un grande piatto piano (ogni pallina dovrà essere completamente ricoperta di cocco). Lasciate quindi compattare le vostre palline in frigorifero per almeno un'ora, prima di servirle.
Come vedete l'impasto di base di queste palline al cocco è semplicissimo: essendo composto da soli tre ingredienti, se volete potete personalizzarlo e arricchirlo come meglio credete. Vi diamo solo qualche piccolo suggerimento. Quando mischiate la ricotta allo zucchero a velo potete anche unire qualche cucchiaio di cacao amaro in polvere, in modo da ottenere delle palline di cacao e ricotta sulle quali il cocco grattugiato di copertura spiccherà ancora di più! Oppure, potete semplicemente unire al composto di ricotta e zucchero delle piccole scaglie di cioccolato fondente, qualche biscotto sminuzzato in modo grossolano oppure della granella di pistacchio!

Alcune proposte di biscotti, dolcetti e piccola pasticceria al cocco:

•Dolcetti al cocco• •Biscotti al cocco• •Palline al cocco• •Baci di dama al cocco•
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da REGINA NERA il 30/05/2016 alle 14:32
(null)
Inviato da Gustissimo.it il 17/12/2013 alle 17:15
Grazie a tutte per l'apprezzamento!
Inviato da mariacarmela il 13/11/2013 alle 20:57
sono squisiti,possono essere anche un dolce elegante ,veloce da preparare e sono molto buoni da gustare
Inviato da bianca il 04/01/2013 alle 18:47
ottima ricetta..veloce e gustosisima!!!
un perfetto dolce anche da servire dopo cena agli ospiti!!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?