Calzone pugliese

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + 1 ora per la lievitazione dell'impasto
Introduzione
La Puglia ha una tradizione gastronomica molto importante, ricca di piatti rustici ma molto saporiti. Il calzone pugliese è una focaccia ripiena, ottima anche se consumata fredda e ideale per un picnic. Tuttavia, accompagnata da un buon bicchiere di bollicine, può trasformarsi in uno stuzzichino appetitoso.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Su una spianatoia, impastate la farina con il lievito diluito in poca acqua tiepida, un pizzico di sale e mezzo bicchiere abbondante di olio e lavorate l’impasto sinché non sarà morbido ed elastico.
Copritelo con un panno e fatelo lievitare per almeno 2-3 ore.

Stendete quindi l’impasto in una sfoglia non troppo sottile, dividetelo in due parti e con una foderate una teglia già unta di olio.

In un tegame, fate imbiondire una cipolla tritata finemente con 3 cucchiai di olio, unite i pomodori tagliati grossolanamente, le olive denocciolate, i capperi, le acciughe, una manciata di prezzemolo tritato e un pizzico di sale.
Fate restringere la salsa per una decina di minuti e quindi versatela nella teglia; ricoprite con l’altra metà di sfoglia e infornare a 180°C per circa 25 minuti.
Accorgimenti
Donate un colorito più appetitoso al vostro calzone spennellandolo con un po’ di uovo sbattuto o latte.
Idee e varianti
Il ripieno può essere modificato a piacere: aggiungete qualche cubetto di provola e di prosciutto.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?