Pirojki

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: + il tempo di riposo della pasta
Introduzione
I pirojki sono dei fagottini di sfoglia con un ripieno di cavolo, una delle verdure più utilizzate dalla cucina russa. Questa piatto rientra nelle ricette casalinghe “intelligenti”: il ripieno può infatti essere preparato con degli avanzi di verdura già stufata.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Setacciate la farina sulla spianatoia, formate una fontana, aggiungete le uova fresche, lo zucchero e un pizzico di sale e impastate energicamente fino a ottenere una pasta elastica. Formate una palla e lasciatela riposare coperta da un canovaccio per almeno 2 ore.

Mondate e lavate il cavolo e sbollentate le foglie in acqua salata per circa 10 minuti.
Sbucciate e tritate la cipolla e lasciatela imbiondire in padella con un poco di burro, quindi aggiungete il cavolo tagliato a striscioline e fate stufare per 15 minuti.

Preparate il ripieno dei pirojki tritando ulteriormente le verdure stufate, le uova sode e il prezzemolo. Regolate di sale e pepe.

Stendete la pasta fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm; con l’aiuto di un coppa pasta ricavate dei cerchi di 10 centimetri di diametro; mettete un po’ di ripieno al centro di ciascun disco di pasta e ripiegateli a formare delle mezze lune.

Schiacciate bene la pasta sui bordi per chiudere i fagottini e riponeteli in una teglia ricoperta di carta forno.
Cuocete in forno già caldo a 200°C per 10-12 minuti. Servite i pirojki ben caldi.
Accorgimenti
Utilizzate solo le foglie più tenere del cavolo.
Se cavolo e cipolla dovessero asciugare troppo durante la cottura, aggiungete mezzo bicchiere di acqua.
Idee e varianti
Potete farcire i pirojki con del cavolo stufato avanzato il giorno prima, andrà benissimo anche il cavolo baltico arricchito con la pancetta affumicata.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?