Maiale in saor

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Il maiale in saor è una ricetta di gusto agrodolce che si trova in diverse varianti in diverse zone del Nord Italia.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Avvolgete la carne nelle fettine di lardo, salatela, pepatela, e legatela con lo spago da cucina inserendo l’aglio e il rosmarino.
Sciogliete il burro in una casseruola e fatevi appassire la cipolla tagliata finemente, passate la carne nella farina e fatela rosolare rigirandola su tutti i lati. Sfumate con l’aceto e fate evaporare a fuoco medio-alto. Irrorate col latte e completate la cottura per circa 40 minuti a fuoco medio-basso.
Accorgimenti
Se durante la cottura il liquido si asciuga, aggiungete un po’ d’acqua o di brodo.
Idee e varianti
Potete lardellare il maiale anche inserendo nella legatura del lardo tagliato a bastoncini.
Il maiale in saor può essere cotto anche nell’olio, al posto del burro.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?