Zucchine trifolate

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 10 minuti
5.0 2
Introduzione
Le zucchine sono un ortaggio di comune impiego in cucina e particolarmente apprezzato: avendo un sapore leggero e delicato, solitamente piacciono anche a chi non è un grande amante delle verdure. Inoltre le zucchine sono anche molto versatili: in cucina si usano in tanti modi diversi (ad esempio per condire e arricchire primi piatti vari, dalle lasagne ai risotti), ma restano particolarmente sfruttate e impiegate come contorno.
Le zucchine trifolate sono uno dei contorni più facili e veloci che si possano preparare con questo ortaggio. Munitevi di una buona padella e procuratevi una manciata di ingredienti: zucchine fresche, un olio extravergine d'oliva di qualità, aglio, un mazzetto di prezzemolo e sale. E' tutto ciò che serve per la ricetta delle zucchine trifolate!
Questo contorno, davvero ottimo nella sua semplicità, è ideale per chi non rinuncia ad accompagnare nel modo più tradizionale secondi piatti di vario genere (di carne, pesce, formaggio o uova: le zucchine stanno bene un po' con tutto!). Ecco a voi tutti i consigli di Gustissimo per prepararlo al meglio!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
La ricetta delle zucchine trifolate si prepara molto facilmente: serve solo un po' di attenzione durante la cottura.

Iniziate dagli ingredienti necessari per condire le zucchine. Lavate il prezzemolo con acqua fredda, per poi asciugarlo tamponandolo delicatamente con uno strofinaccio da cucina. A questo punto tritatelo finemente e mettetelo da parte.
Sbucciate l'aglio e tritatelo a parte, senza mischiarlo al prezzemolo.

Ora passate all'ingrediente principale: le zucchine. Prima dovrete eliminare le estremità delle zucchine, spuntandole.
Quindi, dopo averle lavate e asciugate, tagliatele a rondelle abbastanza fini: ricordate che, affinché le zucchine possano cuocere in modo uniforme, le rondelle devono avere tutte uguale spessore.

Una volta tagliate tutte le zucchine, prendete una padella capiente che possa contenerle bene: versatevi un po' d'olio extravergine d'oliva e unitevi il trito di aglio. Mettete la padella sul fuoco e, tenendo la fiamma molto bassa, rosolate velocemente l'aglio, facendo attenzione a non bruciarlo. A questo punto unite le zucchine e fatele andare per una decina di minuti circa, a fiamma moderata. Durante la cottura insaporitele con un pizzico di sale e giratele un paio di volte per cuocerle uniformemente.

Poco prima di spegnere il fuoco, regolate di sale e unite anche il trito di prezzemolo: mescolate nuovamente per distribuire il prezzemolo in modo uniforme e spegnete il fornello.

Il piatto è già pronto: le vostre zucchine trifolate in padella possono quindi essere servite (calde o tiepide) per accompagnare i piatti che preferite!
Accorgimenti
Le zucchine trifolate devono restare perfettamente integre. Quando arriva il momento di mescolarle durante la cottura, quindi, raccoglietele delicatamente con una paletta: eviterete così di ridurle in poltiglia mentre le girate. Inoltre, regolate i tempi di cottura a seconda di come preferite le vostre zucchine: se vi piacciono un po' croccanti, saranno sufficienti 6 minuti di cottura circa. Per essere sicuri di ottenere il grado di cottura desiderato sarà sufficiente assaggiarne una prima di spegnere il fuoco.

Se volete realizzare un taglio più elegante per le vostre zucchine, optate per un taglio a quadretti, anziché per il solito taglio a rondelle. Si tratta anche di un taglio molto facile da fare: basta tagliare in quattro le zucchine nel senso della lunghezza, per poi tagliarle in orizzontale così da ottenere quadretti di piccola (e uguale) dimensione.
Idee e varianti
Se vi dà fastidio la presenza dell'aglio nelle zucchine trifolate, mettetelo intero e schiacciato invece di tritarlo: in questo modo, al termine della cottura, potrete eliminarlo.

Per rendere più fresche queste zucchine, sostituite il prezzemolo con la menta (oppure mettete un po' di entrambi).

Come abbiamo visto, le zucchine trifolate sono un contorno perfetto per varie occasioni. Ma nulla vi impedisce di utilizzarle anche in altri modi: ad esempio sono ottime per condire un buon piatto di pasta (dopo aver lessato e scolato la pasta sarà sufficiente saltarla in padella insieme alle zucchine) oppure come ripieno per una torta salata o una quiche di pasta sfoglia. Se le impiegate in ricette di questo tipo, vi consigliamo di insaporire le vostre zucchine unendovi un po' di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Una possibile variante nella modalità di preparazione di questo piatto consiste nel saltare velocemente in padella le zucchine (giusto per un paio di minuti), per poi disporle dentro una teglia e ultimare la cottura nel forno già caldo a 170°C, per i restanti minuti. Le zucchine trifolate al forno possono anche essere gratinate durante gli ultimi minuti, unendo una spolverata di Parmigiano grattugiato: così otterrete un contorno ancora più appetitoso.

Le zucchine trifolate sono già leggere e poco caloriche, ma c'è un modo per prepararle in modo ancora più leggero: non utilizzare l'olio per saltarle. In questo caso è d'obbligo utilizzare una buona padella antiaderente e tagliare le zucchine molto fini: così cuoceranno in tempi rapidi e non rischierete di farle bruciare. Al posto dell'olio unite solo un poco d'acqua: in pochi minuti di cottura le vostre zucchine trifolate light saranno pronte da servire!
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 18/07/2018 alle 11:59
Ciao Elide :-)
Grazie per il suggerimento! Proveremo a preparare anche la tua variante!
Continua a seguirci :-)
Inviato da Elide il 16/07/2018 alle 16:05
Io ci metto la cipolla e il pomodoro e vi assicuro che è molto gustoso

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?