Tiramisù con ricotta e fragole

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 8 persone
Tempo: 35 minuti
Introduzione
Per un dopo cena davvero goloso e invitante, ma sempre con un occhio alla leggerezza, il tiramisù con ricotta e fragole è la soluzione che fa al caso vostro! Fresco e delicato, ma anche molto saporito, questo dolce piace davvero a tutti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate le fragole, tagliatele in quattro parti ciascuna e mettetele in una ciotola a macerare con il succo di limone e due cucchiai di zucchero, per circa 15 minuti.

Nel frattempo lavorate in una terrina i tuorli d’uovo con lo zucchero e la ricotta setacciata, mescolando energicamente sino a ottenere una spuma gonfia e biancastra.
A parte montate la panna e unitela alle uova. Mescolate e, poco alla volta, incorporate anche la farina setacciata.
Filtrate le fragole e trasferite il succo di macerazione in un piatto fondo, allungandolo con tre cucchiai d’acqua.

Procedete a creare il tiramisù in un contenitore, facendo un primo strato con la crema. Inzuppate leggermente i savoiardi nel liquido delle fragole e poneteli in fila sopra la crema. Fate un ulteriore strato di crema e disponete le fragole. Procedete in quest’ordine sino al completamento di tutti gli ingredienti. Coprite il tiramisù con un foglio di alluminio e riponetelo in frigorifero sino al momento di servirlo in tavola.
Accorgimenti
Mescolate molto bene la ricotta con le uova e lo zucchero, sino a ottenere un composto soffice e omogeneo.
Idee e varianti
Per un sapore ancora più goloso, potete aggiungere delle scaglie di cioccolato fondente oppure la polvere di cacao amaro.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?