Gnocchi al formaggio

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 30 minuti di riposo del pane raffermo immerso nel latte
Introduzione
Gli gnocchi al formaggio sono un piatto unico ideale per le stagioni più fredde, magari accompagnato da un vino rosso corposo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate il pane raffermo a dadini e bagnatelo col latte caldo.

Tritate finemente una cipolla e fatela sciogliere nel burro in un tegame. Aggiungetela al pane imbevuto nel latte, coprite e fate riposare per mezz’ora. Aggiungete le uova, la farina, il prezzemolo e il formaggio tagliato a cubetti.
Aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Lavorate il composto per formare dei grossi gnocchi.

Fate bollire abbondante acqua salata, immergeteci gli gnocchi e fate cuocere per circa 10 minuti.
Servite con burro fuso e abbondante parmigiano.
Accorgimenti
Per aiutarvi a formare gli gnocchi potete passarli nella farina.
Idee e varianti
Potete preparare degli gnocchi al formaggio più saporiti aggiungendo un pezzetto di gorgonzola all’impasto: in tal caso sono ottimi cosparsi di noci tritate.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?