Canja de galinha

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Questa minestra è il simbolo della cultura rurale portoghese: a base di gallina, verdure e riso, è un piatto umile, ma molto gustoso che si può preparare anche con il pollo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate il brodo mettendo le cosce di gallina in una pentola d’acqua leggermente salata e aggiungetevi la cipolla e i cipollotti mondati, l’alloro e il coriandolo: fate cuocere per circa 1 ora a fiamma bassa da quando l’acqua comincerà a bollire.

Trascorso il tempo di cottura scolate la gallina, sminuzzatene la carne e tenetela da parte, dopodiché filtrate il brodo di cottura e versatelo in una pentola aggiungendovi la patata sbucciata e tagliata a tocchetti piccoli e la carota, anch’essa tagliata a dadini piccoli; mettete la pentola sul fuoco e, quando il brodo bollirà, immergete la carne sfilacciata e il riso: fate cuocere per circa 18-20 minuti.

Una volta pronto il riso, spegnete il fuoco e servite in tavola la canja de galinha.
Accorgimenti
Il piatto si può preparare anche utilizzando ½ gallina o 1 gallina intera: in questo caso la cottura sarà decisamente più lunga. Inoltre, potete preparare la ricetta anche utilizzando il pollo.
Idee e varianti
Se non apprezzate il gusto particolare del coriandolo fresco, potete tranquillamente eliminarlo e sostituirlo con del prezzemolo. Inoltre, potete variare la ricetta ultimandola con della pastina in sostituzione del riso.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?