Farfalle con pistacchi e pancetta

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Le farfalle con pistacchi e pancetta sono una ricetta tipica della zona di Lodi, dove si produce il delizioso Raspadura.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate la pancetta a listarelle.
Tagliate i cipollotti a metà, riducete le loro foglie alla julienne e rosolate il tutto in padella con qualche cucchiaio d’olio.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela mantecare nel tegame con pancetta e cipollotti. Aggiungete i pistacchi e mescolate.
Servite le farfalle con pistacchi e pancetta cosparse di Raspadura e condite con una macinata di pepe fresco.
Accorgimenti
Il formaggio Raspadura è una specialità lodigiana, ottenuta raschiando con uno speciale coltello un formaggio grana giovane.
Idee e varianti
Potete preparare questa ricetta anche con un pesto di pistacchi, lavorandoli col mortaio con un filo d’olio e dell’erba cipollina.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?