Orecchiette alle cime di rapa

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
5.0 4
Introduzione
Le orecchiette alle cime di rapa sono forse il piatto che simboleggia meglio la tradizione culinaria pugliese: una tradizione che propone tante specialità succulente, tutte a base di ingredienti genuini, semplici e profumati. E le orecchiette alle cime di rapa naturalmente non fanno eccezione: sono un piatto semplice e sano di origine contadina e costituiscono un modo molto appetitoso di gustare le cime di rapa, ortaggio dalle molteplici virtù e dal gusto lievemente amarognolo, ma molto invitante. Vediamo come realizzare al meglio questa tipica ricetta pugliese!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per preparare la ricetta delle orecchiette con le cime di rapa, la prima cosa da fare è pulire le cime di rapa: anzitutto eliminate le foglie sciupate e i gambi più duri e coriacei, dopodiché lavatele bene con acqua fresca. Scolatele, asciugatele e tenetele da parte.

Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua. Quando raggiungerà il bollore, salatela e immergeteci le cime di rapa, facendole cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo, sbucciate e tritate molto finemente gli spicchi d'aglio. In un'ampia padella fate sciogliere a fuoco basso il filetto di acciuga con qualche cucchiaio d'olio, l'aglio appena tritato e un po' di peperoncino in polvere a piacere.

Quando le cime di rapa saranno morbide, prelevatele con una schiumarola (senza buttare via l'acqua e senza spegnere la fiamma) e trasferitele nella padella. Fatele saltare a fiamma bassa per qualche minuto, in modo che si insaporiscano bene nel condimento, dopodiché spegnete il fuoco e tenete da parte al caldo.

Mentre il condimento è in preparazione, versate le orecchiette nella stessa pentola d'acqua in cui avete precedentemente fatto lessare le cime. Appena saranno cotte (fatele cuocere rispettando il tempo di cottura riportato sulla confezione), scolatele e trasferitele nella padella con il condimento. Fate saltare giusto un minuto, mescolando il tutto. Aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo: ora le vostre orecchiette alle cime di rapa sono pronte da servire. Consigliamo di gustarle ben calde.
Accorgimenti
Se volete divertirvi ad impastare, è un'ottima idea preparare anche le orecchiette in casa. Così servirete un piatto completamente genuino e fatto con le vostre mani e sarà una bella soddisfazione! Per preparare le orecchiette dovete solo mischiare due farine, ovvero 400 g di farina di grano tenero e 200 g di semola di grano duro (queste dosi vanno bene per circa 5-6 porzioni). Disponetele, dopo averle mischiate, a fontana: aggiungete un pizzico di sale, dopodiché cominciate a versare dell'acqua tiepida, quanto basta per impastare bene il mix di farine. Quando avrete ottenuto un impasto dalla consistenza liscia, preparate tanti rotolini dai quali andrete a ritagliare dei dischetti. A questo punto, prima schiacciate i dischetti con la punta di un coltello, dopodiché girateli sul pollice: in questo modo conferirete ad ogni pezzetto di impasto la classica forma concava dell'orecchietta.

Affinché la vostra pasta con le cime di rapa risulti più digeribile, vi consigliamo di eliminare l'anima all'aglio.
Idee e varianti
La ricetta delle orecchiette con le cime di rapa sopra riportata non è l'unica possibile: esiste anche un altro modo per preparare questa specialità pugliese. Consiste nel far cuocere insieme le cime di rapa e le orecchiette. In questo caso, dovrete far lessare le cime per circa 5 minuti, dopodiché potrete versare in pentola anche le orecchiette. Lessatele per il tempo necessario (consigliamo di lasciarle al dente) e, quando saranno cotte, scolate tutto insieme: sia le orecchiette che le cime di rapa. Trasferitele quindi nella padella nella quale avrete preparato – come indicato nella ricetta principale - la base di olio, acciughe, peperoncino e aglio. Fate saltare tutto un paio di minuti e servite subito le vostre orecchiette alle cime di rapa!

Se non amate le acciughe oppure se siete vegetariani, evitate di utilizzare il filetto di acciuga come base del condimento: otterrete delle orecchiette alle cime di rapa meno sapide e più delicate. Stesso discorso per il peperoncino: se non amate il piccante, non aggiungetelo.

La ricetta originale delle orecchiette con le cime di rapa non prevede quest'aggiunta, ma se volete rendere più saporito il piatto alla fine cospargete le orecchiette con del pecorino grattugiato. In alternativa, potete cospargerle con del pangrattato tostato: per tostarlo sarà sufficiente farlo andare in padella insieme ad un po' d'olio, mescolando finché non risulterà dorato e leggermente abbrustolito.

Una variante piuttosto comune di questo piatto consiste nell'aggiungere anche della salsiccia: a meno che non siate vegetariani, apprezzerete sicuramente questa variante in quanto la salsiccia si sposa molto bene con le cime di rapa e rende il piatto ancora più sfizioso e gustoso. Per preparare le orecchiette alle cime di rapa e salsiccia, sbriciolate bene una salsiccia e mettetela a rosolare in un soffritto preparato con aglio e peperoncino (non è strettamente necessario unire anche il filetto di acciuga, vista la presenza della salsiccia). Fatela andare per una decina di minuti, dopodiché unitevi anche le cime di di rapa precedentemente lessate e mescolate bene il tutto. Quando le orecchiette saranno pronte, scolatele e unitele nella padella del condimento, saltando il tutto.
Se volete rendere il condimento ancora più corposo, aggiungete anche delle patate, come proposto in questa ricetta!
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 13/11/2017 alle 14:32
Grazie Daniele!! :-D
Alla prossima ricetta :-)
Inviato da Daniele il 13/11/2017 alle 11:59
Perfette
Inviato da Gustissimo.it il 14/03/2017 alle 12:25
Grazie a te Alba!! :-D
Inviato da Alba il 13/03/2017 alle 23:55
buonissima !!!!!! Grazie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?