Cheesecake al caffè

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 30 minuti
Note: + 4 ore per il riposo della torta in frigorifero. Dosi per uno stampo da 22 cm
La cheesecake al caffè è una delle tante golose varianti di quella che sicuramente è una delle torte americane più famose in tutte il mondo! Il bello della cheesecake è proprio questo: si può fare in tanti gusti diversi e personalizzare come si preferisce, in modo da soddisfare le esigenze di tutti. Se poi a questo si aggiunge il fatto che è anche molto semplice da fare, non stupisce che la cheesecake sia un dolce così amato e conosciuto un po' in tutto il mondo.
Ma torniamo alla nostra cheesecake al caffè: la crema al formaggio di questa torta è fresca e deliziosa e si prepara con latte condensato, panna, formaggio spalmabile e un paio di tazzine di caffè. Naturalmente bisogna aggiungere anche la colla di pesce per addensare e compattare, perché è una torta fredda senza cottura (perfetta quindi da preparare in estate, quando manca la voglia di accendere il forno, ma non quella di gustarsi una bella fetta di torta!).
Vediamo subito quali sono tutti i passaggi da seguire per fare questa cheesecake.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Iniziate a preparare la vostra cheesecake al caffè partendo dalla base della torta.

Fate quindi sciogliere il burro in una piccola casseruola, a fiamma bassa: una volta fuso, fatelo un po' intiepidire, dopodiché mescolatelo con i biscotti frollini precedentemente sminuzzati (per tritarli finemente e senza fatica consigliamo di usare un mixer). Mischiate bene i due ingredienti, in modo che il burro fuso si distribuisca uniformemente e venga assorbito perfettamente dai biscotti sbriciolati.

Foderate con della carta da forno una tortiera rotonda (per la cheesecake fredda lo stampo a cerniera è il più indicato), dopodiché trasferite il composto di burro e biscotti dentro la tortiera: formate uno strato omogeneo sopra il foglio di carta da forno, schiacciandolo e compattandolo bene con un cucchiaio. Riponete la base in frigorifero, in modo che possa riposarsi, raffreddarsi bene e compattarsi ulteriormente.

Ora che la base della vostra cheesecake al caffè è pronta, potete passare alla preparazione della crema. Anzitutto conviene immergere in un po' di acqua fredda la colla di pesce: deve stare in ammollo per circa un decina di minuti (questo passaggio è necessario affinché la gelatina si ammorbidisca).

Intanto prendete una terrina piuttosto capiente: mettetevi il formaggio fresco spalmabile e lavoratelo insieme al latte condensato, così da ottenere una crema omogenea.

Preparate 100 ml di caffè (sono all'incirca due tazzine) e versatelo in una ciotola. Strizzate quindi i fogli di gelatina e metteteli a sciogliere nel caffè ancora caldo, mescolando bene.

Ora unite il caffè nel quale avete appena sciolto la gelatina alla crema di formaggio e latte, amalgamando per bene.

Per ultimare la preparazione della crema non vi resta che incorporare un ultimo ingrediente: la panna fresca. Prima montatela bene (dovreste usare uno sbattitore elettrico, per ottenere un buon risultato senza faticare e senza perdere molto tempo), dopodiché unitela delicatamente e poco alla volta al composto di formaggio e caffè. Mentre mescolate fate attenzione a non smontare la panna.

Non vi resta che "assemblare" la torta: riprendete la base che avete lasciato a riposare in frigorifero e versatevi sopra la crema al caffè. Cercate di livellarla con una piccola spatola, dopodiché fate riposare la torta per circa 3-4 ore in frigorifero. In questo modo quando la servirete sarà bella compatta e sarà più facile tagliarla bene.

Poco prima di portarla in tavola, completate la vostra cheesecake al caffè senza cottura decorandola con un'abbondante spolverata di cacao amaro in polvere (utilizzate un colino per spargere uniformemente il cacao sulla superficie della torta)!
Accorgimenti
La ricetta della cheesecake al caffè non presenta particolari difficoltà: soprattutto se avete tutto quello che occorre (ovvero un mixer per tritare i frollini e uno sbattitore elettrico per montare bene la panna), prepararla sarà un gioco da ragazzi!
Ricordatevi soltanto di mettervi al lavoro con il giusto anticipo, per dare alla torta la possibilità di riposarsi in frigorifero per il tempo indicato (altrimenti potrebbe non compattarsi a sufficienza).
Idee e varianti
Per completare la decorazione della cheesecake al caffè, consigliamo di adagiare sopra lo strato di cacao in polvere dei chicchi di caffè al cioccolato!

Volete preparare la vostra cheesecake al caffè senza colla di pesce? In tal caso vi consigliamo di utilizzare al posto della colla di pesce l'agar agar: si tratta di un addensate del tutto naturale che viene ottenuto dalla lavorazione di un'alga. Tenete presente che per sostituire un foglio di gelatina occorrono 5 g di agar agar in polvere (il prodotto infatti si presenta in polvere e va sciolto a caldo).

Nella nostra ricetta, per la preparazione della crema al formaggio abbiamo utilizzato solo del formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia). Senza mettere il mascarpone, così da ottenere una torta più leggera.
Ma, se preferite, potete fare la vostra cheesecake al caffè con il mascarpone, mettendo quindi 200 g formaggio fresco e 200 g di mascarpone. Oppure, usate 400 g di formaggio spalmabile e mettete il mascarpone al posto del latte condensato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?