Torta di carote

Torta di carote
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 8 persone
Tempo: 65 minuti
5.0 12
Introduzione
La torta di carote, facile e fragrante, è un dolce classico molto semplice da realizzare. Grazie alla combinazione di tanti sapori diversi e agli ingredienti nutrienti, piacerà molto anche ai vostri bambini, che potranno così gustare una torta genuina. Assaporatela a colazione o merenda per ricaricarvi nelle giornate più faticose.
Ecco come cucinare questo soffice dolce, anche nella sua versione più leggera!
Preparazione
Lavate le carote bene sotto l'acqua corrente, eliminate le estremità e sbucciatele. Grattugiatele finemente oppure tagliatele in piccoli pezzi e trasferitele nel bicchiere di un mixer per tritarle.

Successivamente, togliete dal mixer le carote e mettete le mandorle, lasciandone qualcuna da parte che utilizzerete per le decorazioni finali. Tritate quindi le mandorle nel mixer.

Dividete i tuorli delle uova dagli albumi, facendo attenzione che nessuna parte di rosso finisca nel bianco. Mettete i tuorli in una terrina e aggiungete lo zucchero. Sbattete i due ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso e liscio.

In una ciotola a parte setacciate la farina e il lievito; dopodiché, uniteli al composto di zucchero e tuorli, mescolando per non formare grumi. Aggiungete anche le carote, le mandorle e un pizzico di sale.

A questo punto, montate a neve ben ferma gli albumi fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Infine, unite anche questi all'impasto mescolando delicatamente: girate sempre nello stesso verso dal basso verso l’alto per non smontarli.

Imburrate e infarinate uno stampo per torte e versate l'impasto all'interno, livellandolo bene con una spatola. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti. Potete controllare l'avanzamento della cottura utilizzando la prova dello stuzzicadenti (assicuratevi però che siano passati prima 30 minuti dall'inizio della cottura, altrimenti la torta non lieviterà bene).

Quando la torta sarà pronta, sfornatela e lasciatela raffreddare. Potete decorare la superficie con le mandorle intere che avete tenuto da parte e, infine, cospargere con dello zucchero a velo a piacere.

Servite la torta carote e mandorle per merenda con una tazza di tè o come dessert alla fine di un pasto.
Accorgimenti
Per una torta di carote più morbida, potete aggiungere al composto un vasetto di yogurt magro.

Fate attenzione alla cottura della torta: per evitare che si sgonfi durante la permanenza in forno, non aprite lo sportello prima che siano trascorsi almeno 30 minuti di cottura.
Idee e varianti
Potete arricchire la torta di carote con un pizzico di cannella e una spolverata di noce moscata.

Se preferite realizzare una torta di carote senza mandorle, potete preparare in alternativa una torta di carote e noci. Vi basterà tritare le noci e sostituirle alle mandorle nell'impasto.

Una variante molto conosciuta di questa ricetta è la torta di carote Camilla! È una torta soffice da cui hanno preso ispirazione le famose merendine che troviamo al supermercato. La preparazione di questo dolce è simile a quello descritto nella ricetta principale, con in più l'aggiunta del succo di arancia.
Pulite le carote e tritatele nel mixer insieme a 100 ml di olio di semi fino ad ottenere una crema.
In una terrina montate le uova con lo zucchero, dopodiché aggiungete la crema di carote e la buccia grattugiata di 1 arancia. Unite anche la farina setacciata, il lievito e le mandorle tritate; infine, aggiungete un pizzico di sale e il succo di arancia.
Mescolate bene l'impasto e trasferitelo in una tortiera foderata con carta forno. Infornate a 180°C per circa 40 minuti.

Se invece cercate una torta di carote light e non volete rinunciare al gusto di questo dolce, continuate a leggere!
Torta di carote vegan
Se seguite un'alimentazione vegana, perché rinunciare alla bontà di questa torta? Questa variante di torta di carote vegan piacerà anche a chi cerca un dolce più leggero che mantenga intatta la sua fragranza!

In una ciotola, versate 200 ml di acqua, lo zucchero e il succo di un'arancia; mescolate bene fino a quando lo zucchero sarà sciolto. Aggiungete la farina setacciata, il lievito e un pizzico di sale continuando a mescolare per non formare grumi.

Frullate le carote in un mixer insieme a 100 ml di olio di semi. Se volete, potete anche aggiungere la scorza grattugiata dell'arancia. Quando avrete ottenuto una crema morbida, trasferitela nella ciotola insieme agli altri ingredienti e amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Versate l'impasto in una teglia per torte foderata con carta forno e infornate a 180°C per circa 40 minuti. Quando sarà pronta, sfornatela e lasciatela raffreddare.

Ecco qui la vostra torta di carote vegan senza uova e senza burro!
Inviato da Gustissimo.it il 02/02/2017 alle 12:01
Certo Diana! Puoi sostituire le uova, ad esempio, con fecola di patate, amido di mais, oppure latte di soia in polvere e acqua :-)
Inviato da diana il 01/02/2017 alle 21:55
si possono evitare le uova?con cosa si potrebbero scambiare?
Inviato da Gustissimo.it il 07/10/2016 alle 15:10
Certamente Cristina! Parlando della farina, se vuoi utilizzare quella integrale, essendo più pesante della 00 dovrai togliere circa 1/4: in questo caso, quindi, dovrai utilizzare 75 g. Per quanto riguarda il miele, invece, 150 g andranno bene ;-)
Inviato da Cristina il 06/10/2016 alle 17:25
Posso mettere la farina integrale per farla più leggera ed il miele? in che quantità ? grazie
Inviato da Gustissimo.it il 14/06/2016 alle 12:41
Buongiorno Silvia! Assolutamente si, puoi benissimo prepararla utilizzando una farina per dolci senza glutine ;-)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?