Torta di mele

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
5.0 12
Introduzione
Quando si pensa ai dolci che si preparano più spesso in casa, è impossibile non citare la torta di mele della nonna! Si tratta di un grande classico dei dolci da credenza e sicuramente è una delle torte casalinghe più amate da grandi e piccini.
Se volete gustare una sana e leggera torta di mele, la ricetta che vi proponiamo potrebbe proprio fare al caso vostro: è una ricetta molto facile da seguire che vi consentirà di ottenere in pochi passaggi la classica e squisita torta di mele della nonna! Soffice e gustosa, questa torta ha un impasto semplice che potrà eventualmente essere arricchito con l’aggiunta di uvetta, noci tritate o altri ingredienti a piacere.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prima di mettervi all'opera seguendo tutti i passaggi della nostra ricetta della torta di mele, ricordatevi di togliere il burro fuori dal frigorifero per farlo ammorbidire. Una volta che sarà più tenero, tagliatelo a pezzettini e disponetelo in una capiente ciotola di vetro, dove lo monterete insieme allo zucchero servendovi di uno sbattitore elettrico o di una frusta. Oppure, se l'avete in casa, potete utilizzare direttamente la planetaria regolata su bassa potenza (così farete meno fatica e impiegherete meno tempo).

Dopo aver sbattuto bene zucchero e burro, aggiungete al composto ottenuto (che dovrà avere una consistenza perfettamente cremosa) la vanillina e un pizzico di sale. A questo punto unite anche un uovo alla volta, continuando a mescolare con le fruste o con la planetaria per amalgamare bene l’impasto.

Ora setacciate la farina insieme al lievito e uniteli un po’ alla volta al composto, facendo attenzione a non formare grumi e inglobando bene anche la farina che inevitabilmente andrà ad appiccicarsi ai lati del contenitore.

Aggiungete piano piano anche il latte, mescolando accuratamente per farlo amalgamare. Lavate i limoni e grattugiatene la scorza, che andrete ad unire all'impasto, continuate a mescolare fino a quando il composto sarà omogeneo e privo di grumi, in modo da ottenere una torta bella soffice.

Arriviamo quindi all'ultimo passaggio della nostra ricetta delle torta di mele. Tagliate a metà le mele, dopodiché privatele del torsolo e sbucciatele. Ora tagliatele a fette trasferendole in una terrina, dove andrete a bagnarle con del succo di limone mischiato a poca acqua (serve per non farle annerire).

Predisponete tutto per la cottura. Imburrate una tortiera (oppure rivestitela con della carta da forno) e versatevi il composto che avete appena preparato. Livellatelo per bene con una spatola e appoggiatevi sopra le mele affettate. Cospargete le fette di mela con lo zucchero di canna e fate cuocere la torta nel forno preriscaldato ad una temperatura di 180°C, per circa 45-50 minuti.

Quando la torta sarà pronta (per assicurarvi che lo sia vi consigliamo di effettuare la solita prova con lo stuzzicadenti: bucate il centro della torta con uno stecchino quando pensate che possa essere cotta. Se è asciutto, significa che lo è), sfornatela e deponetela su un vassoio. Lasciatela intiepidire un po' prima di servirla!
Accorgimenti
La ricetta della torta di mele è molto semplice, ma per ottenere un buon risultato bisogna comunque seguire qualche accorgimento. A partire dalla scelta delle mele: è consigliabile utilizzare delle mele croccanti, come le varietà Pink Lady, Granny Smith o, ancora meglio, le mele renette o la deliziosa Grigia di Torriana.

Per evitare che le mele tagliate a fette si depositino sul fondo della torta, prima di poggiarvele sopra, infarinatele leggermente.

Ricordate di non non fare la prova dello stecchino prima che sia trascorsa mezz'ora dal momento in cui avete infornato la torta: infatti è meglio non aprire il forno nei primi 30 minuti di cottura.

Utilizzate il forno in modalità tradizionale, in modo da non rischiare di bruciare e seccare troppo la superficie della torta. Se volete ottenere un effetto caramellato, prima di sfornare aggiungete un po' di zucchero di canna sulla superficie e accendete il grill per qualche minuto.
Idee e varianti
La torta di mele nella ricetta classica che vi abbiamo proposto si presta a numerose varianti: noi vi suggeriamo di aggiungere all'impasto un po' di uvetta (precedentemente messa in ammollo nel Marsala), per ottenere una splendida ed energetica torta di mele e uvetta. Altrimenti, potete unire delle mandorle (o delle nocciole) grossolanamente tritate, delle gocce di cioccolato fondente e/o profumare l'impasto con un po' di cannella.

Nel caso abbiate necessità particolari, adattate la ricetta della torta di mele a seconda delle vostre esigenze. Se per esempio volete gustare un dolce povero di grassi e di calorie, vi conviene optare per una torta di mele senza burro.
Anche le uova sono un ingrediente di cui si può fare a meno: scoprite quanto è facile preparare un'ottima torta di mele senza uova!

Potete servire la vostra torta di mele semplicemente con una spolverata di zucchero a velo (da aggiungere quando la torta si sarà un po' raffreddata) oppure, per renderla più appetitosa, accompagnandola con della panna montata.
La torta di mele e noci: una variante speciale per l'autunno
Per preparare un'ancora più squisita torta di mele, la ricetta di base si può arricchire unendo anche della frutta secca, come abbiamo visto: le noci sono una scelta particolarmente azzeccata!

Per preparare la torta di mele e noci aggiungete, prima di adagiare le mele sulla sua superficie, una manciata di noci sgusciate e ridotte in pezzi grossolani: questa torta è perfetta da gustare soprattutto con l'arrivo dei primi freddi, ad esempio a colazione o a merenda insieme ad una tazza di tè nero indiano.
Se volete caratterizzare la vostra torta mele e noci ancora di più, potete ridurre in farina le noci tritandole molto finemente. Ve ne serviranno circa 150 g: inseritele nel tritatutto a massima velocità per circa 1 minuto, quindi aggiungetele all'impasto assieme a farina e lievito. In questo caso la torta di mele alle noci lieviterà un poco meno: resterà più umida e compatta, ma sempre deliziosa!
Inviato da anisa il 07/06/2019 alle 15:48
buongiorno. la cannella si può utilizzare in questa ricetta? grazie
Inviato da Gustissimo.it il 05/11/2018 alle 11:55
Ciao Maria :-)
Se l'uvetta si addensa sul fondo noi ti consigliamo di ammorbidirla prima di utilizzarla, poi asciugala per bene e infarinala leggermente. Quando la aggiungerai all'impasto non dovrebbe più scendere verso il fondo.
Alla prossima ricetta :-)
Inviato da maria il 04/11/2018 alle 14:12
l uvetta va tutta in fondo non capisco perché

Inviato da Gustissimo.it il 11/01/2018 alle 16:58
Grazie Sergio!!
Inviato da sergio il 09/01/2018 alle 11:49
ottima e semplice.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?