Marmellata di fichi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 2
Introduzione
Una conserva molto semplice e delicata, dolce fonte di energia naturale.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Lavate i fichi, spezzettateli e immergeteli in una casseruola con mezzo litro d’acqua. Portate a ebollizione, poi aggiungete lo zucchero, qualche goccia di limone e mescolate fino a ottenere un composto della consistenza desiderata. Mettete la marmellata in vasetti sterilizzati, chiudeteli ermeticamente, capovolgeteli, coprite con una copertina per 5 ore e lasciate raffreddare.
Accorgimenti
Per controllare la densità della marmellata, durante la cottura mettete un piattino in freezer; quando si sarà raffreddato, prendetelo e versateci sopra un cucchiaio di marmellata: se il composto resta viscoso va bene, se invece è ancora liquido proseguite con la cottura.
Idee e varianti
Un tocco in più alla vostra marmellata consiste nell’aggiunta al composto di un cucchiaio di cacao in polvere o di cannella.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustisismo il 10/09/2013 alle 12:44
Ciao Raffaella! Spero che ora la tua marmellata sia venuta bene. In linea generale, i tempi di cottura possono variare in base alla qualità di fico e al grado di maturazione. Considera però che, raffreddando, la marmellata si addensa.
Un trucchetto per farla addensare più facilmente è quello di aggiungere una mela in pezzetti la quale, grazie alla pectina che contiene, aiuta nella buona riuscita della marmellata.
Inviato da Raffaella il 09/09/2013 alle 18:51
sto provando la ricetta della marmellata di fichi...cuoce da più di un ora MA RESTA LIQUIDA.... CHE DEVO FARE?

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?