Barhandbag: calice monodose per vini frizzanti

Barhandbag: calice monodose per vini frizzanti https://www.liquiddivision.com/it/
Avreste mai detto di arrivare ad una festa o ad un ritrovo tra amici e di tirare fuori il vostro calice da vino dal taschino?

Questa è l’idea a dir poco rivoluzionaria che è venuta a due veneziani, Omar Zanatta e Marco Musuragno, che hanno ben pensato di distribuire un calice in plastica pratico e funzionale appositamente studiato per preservare le caratteristiche del vino frizzante. Non casualmente la Liquid Division, l’azienda che ha lanciato l’idea, ha voluto investire subito tempo e risorse nel lancio del Barhandbag, una sorta di calice monodose dalla capienza di 187 ml con vino frizzante italiano al cento per cento e dotato di tappo studiato in ogni minimo dettaglio.

L’obiettivo degli ideatori era quello di realizzare un tappo pratico e la cui tecnologia permetta di preservare alla perfezione le caratteristiche di un vino frizzante come il Prosecco. Il bicchiere, progettato e realizzato dalla Liquid Division è quindi dotato di un tappo a vite con filettatura interna pensato per facilitare l’apertura anche in situazioni difficili, in quanto riesce ad eliminare la pressione interna del bicchiere. Non solo, è dotato anche di un gambo estraibile pensato per rendere il Barhandbag ancora più simile a un normale calice. Grazie al tappo a vite filettato, inoltre, l’eventuale schiuma derivante dalla pressione interna viene contenuta all’interno del bicchiere, in questo modo si potrà evitare di macchiare o bagnare oggetti e vestiti.

Si tratta in sostanza di un calice monodose igienico, riutilizzabile, facile da trasportare, leggero e soprattutto infrangibile. Lo si potrà quindi portare facilmente con sé in qualsiasi situazione, senza il rischio di danneggiarlo. Unico al mondo, il Barhandbag è stato concepito anche per rispettare la natura, per questo viene realizzato in PETG privo di bisfenolo ed è riciclabile al 100%.

Utilizzare un bicchiere di questo tipo è pratico e veloce, una soluzione salvaspazio e facilmente trasportabile, adatta per ogni situazione e contesto. Per il momento, la società britannica ha reso disponibile il Barhandbag con una linea di vini frizzanti (brut) e fermi (Merlot) in soluzioni monodose. Ma perché utilizzare un bicchiere monodose e non i soliti bicchieri?

Innanzitutto, i ristoratori potranno ridurre concretamente i tempi di servizio, poi potranno ridurre notevolmente gli sprechi eliminando il doppio imballaggio per bottiglia e bicchieri. Il Barhandbag è ovviamente lavabile in lavastoviglie senza problemi e può essere riutilizzato a piacimento. Inoltre, una volta aperto questo bicchiere monodose, si avranno a disposizione tre giorni per consumare il prodotto. L’idea, è quella di dare al cliente la possibilità di acquistare un singolo calice di vino pronto al consumo e in Inghilterra sono già moltissimi coloro che hanno espresso il loro gradimento per questa novità targata Liquid Division. Per lo sbarco in Italia del Barhandbag, invece, bisognerà aspettare ancora un po' in quanto i due soci sono alla ricerca di finanziatori intenzionati ad assumersi almeno il 20% dell’investimento.

Quest’idea innovativa che racchiude in sé una parte dell'eccellenza Made in Italy può essere sfruttata in momenti di convivialità e allegria all’aperto come piscine, picnic e barbecue, oppure in eventi dove il vetro è vietato per motivi di sicurezza come concerti e stadi, ma anche a bordo di treni e navi da crociera. Utilizzare Barhandbag consente di servire un gran numero di clienti in poco tempo, senza per questo rinunciare alla sicurezza e alla qualità.

Sul sito ufficiale della Liquid Division potrete trovare tutte le informazioni e i vantaggi sul Barhandbag!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?