Festeggiamo la Settimana della cucina italiana nel mondo!

La cucina italiana, forte dell’ampia tradizione della dieta mediterranea, viene celebrata in tutto il mondo. Nella settimana dal 23 al 29 novembre, però, l’Enit (ente nazionale italiano per il turismo) ha indetto una sette giorni di eventi, trasmissioni telematiche e incontri con celebrity chef e influencers, accompagnati da numerosi live show e viaggi in premio.

La “Settimana della cucina italiana nel mondo”, giunta ormai alla sua quinta edizione, vede la collaborazione e il coordinamento di numerosi enti e istituzioni come la Farnesina, il Mise, il Mipaf, il Miur e il Mibact, nell’ottica di una promozione e diffusione del buon mangiare Made in Italy in tutto il mondo.

In Italia la cucina è strettamente legata al turismo, lo sappiamo, e i dati non fanno altro che confermare questa tendenza. A riprova del riconoscimento che le nostre prelibatezze hanno a livello internazionale, in occasione di questa festa ambasciate Enit sparse in tutta l’Unione Europea stanno organizzando a loro volta iniziative: da brochure a contenuti audiovisivi, da articoli sulla stampa di settore a box di prodotti, passando anche da interviste a chef e ricette online.

Anche al di fuori dell’Unione Europea le iniziative non mancano: potremmo citare ad esempio il progetto online #LikeItalia_cucina portato avanti da Mosca, oppure l’edizione USA dell’evento, coordinata dall’Ambasciata d’Italia a Washington e prevista nella settimana dal 16 al 22 novembre.

Negli ultimi anni la ricerca della cosiddetta “esperienza unica” nei viaggi è stata sempre più presente, e la grande quantità di risorse che la nostra terra è in grado di offrire a tutti i visitatori, soprattutto a tavola, rappresenta un punto di forza imbattibile in questo senso.

La Settimana della cucina italiana nel mondo è un’occasione unica per parlare di turismo e tradizione, ma il vero protagonista dell’iniziativa è indubbiamente il cibo: l’unicità dei prodotti e degli ingredienti italiani Dop e Igp, ad esempio, ha un valore inestimabile, e per sopravvivere ha bisogno di una rete di salvaguardia e di una condivisione culturale (e fisica) a livello internazionale.

Questa settimana metterà in risalto il buon mangiare italiano e l’Italia stessa, in un periodo dove restare uniti e guardare avanti è importante più che mai.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?