I cibi della felicità che aiutano l’umore

Può capitare a tutti di sentirsi giù e di essere tentati di rivolgersi al cibo per sollevare il morale.

Di tanto in tanto infatti, soprattutto in questo periodo, la solitudine e lo stare chiusi in casa ci fanno sentire molto più tristi. In questo, il cibo può svolgere un ruolo importante nell'aiutarci a sollevare il nostro umore e aiutare a renderci un po’ più felici.

Quindi adesso apri il frigorifero e fruga nella dispensa: troverai una vasta gamma di cibi sani che aiutano l'umore.
Mangia del pesce ricco di Omega-3
Gli acidi grassi omega-3 sono un gruppo di grassi essenziali che il corpo non riesce a produrre da solo: è quindi dalla dieta che bisogna attingere. I pesci grassi come il salmone, il tonno bianco, lo sgombro e le sardine sono ricchi di due tipi di omega-3 che aiutano a renderti più felice e a risollevare il tuo umore.

Prova le sardine con crema di basilico o il salmone al forno: farai il pieno di Omega-3!
Il cioccolato rende felici
Il cioccolato è ricco di molti composti che stimolano l'umore, quindi sì, il cioccolato ti rende felice.

Il suo zucchero infatti può migliorare l'umore poiché è una rapida fonte di carburante per il tuo cervello. Inoltre, può rilasciare alcuni elementi che aiutano a migliorare l'umore, come la feniletilamina, che stimola le endorfine, e l'ananadamide, nota come "la sostanza chimica della beatitudine". Infine, il cioccolato ha un alto grado edonico, il che significa che il suo gusto, la consistenza e l'odore piacevoli possono farti sentire felice.
Aumenta i probiotici come lo yogurt
Gli alimenti fermentati, come yogurt e kefir, possono migliorare la salute dell'intestino e l'umore. Questi microrganismi vivi supportano la crescita di batteri sani nell'intestino e possono aumentare i livelli di serotonina.

La serotonina infatti è un neurotrasmettitore che colpisce molti aspetti del comportamento umano, come l'umore e la risposta allo stress. Una coppetta di yogurt con una spolverata di cacao sarà quello che fa per te!
Prediligi i cereali integrali
I cereali integrali, come avena, quinoa, amaranto e miglio, sono importanti fonti di vitamine del gruppo B, nutrienti vitali per la salute del cervello. Ad esempio, la vitamina B12 è coinvolta nella produzione di neurotrasmettitori, come la serotonina e la dopamina, che aiutano a regolare l'umore.

Sebbene altre fonti di cereali integrali possano avere questo effetto, l'avena può essere particolarmente vantaggiosa, poiché, oltre a mantenerti di buon umore tutto il giorno, è anche un'ottima fonte di ferro. L'anemia da carenza di ferro, una delle carenze nutritive più comuni, ha tra i suoi sintomi affaticamento, lentezza e disturbi dell'umore.

Puoi quindi fare il pieno di avena e cereali integrali gustandoli in molte forme, come porridge o muesli: in questo modo, grazie all’apporto di fibre e ferro, sarai di buon umore.
I cibi sfiziosi che rendono felici
È pur vero però che esistono altri alimenti, meno sani, che ti possono rendere felice. La pizza per esempio è un ottimo rimedio per la tristezza, quindi ogni tanto è giusto concederti uno dei cibi più amati al mondo. La pizza infatti contiene alcuni nutrienti come i carboidrati e vitamine B che favoriscono il buonumore. Sarà per il suo gusto, sarà per la convivialità che si crea, ma alla pizza è proprio difficile rinunciare.

Anche un bel piatto di pasta, inserita in un’alimentazione equilibrata, è un alimento che non può mancare nella tua alimentazione: grazie agli elementi contenuti rende di ottimo umore e aiuta anche a dormire.

Adesso che sai quali alimenti possono renderti più felice, non ti resta che provarli!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?