Bloody Mary

Ricetta Bloody Mary
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 persona
Tempo: 10 minuti
Introduzione
Corposo cocktail speziato dal colore rosso sangue, molto popolare e a base alcolica di vodka, la sua particolarità consiste nel miscelare a quest'ultima succo di verdure, spezie varie e salse piccanti.
Preparazione
Prendete lo shaker, mettetevi dentro alcuni cubetti di ghiaccio, versate la vodka, il succo di pomodoro, le gocce di limone, il sale, le gocce di tabasco e di salsa Worcester. Agitate bene per 10 secondi, lasciate riposare un attimo e riprendete poi più lentamente; quindi versate nel bicchiere highball, spolverizzate di pepe e avrete pronto il Bloody Mary.
Consigli
Servite il Bloody Mary in un bicchiere highball decorato da uno stecchino di sedano, è l'aperitivo ideale tra piattini di formaggi e affettati misti.
Idee e varianti
Potete aggiungere agli ingredienti anche qualche goccia di succo di arancia.
Per saperne di più
Bloody Mary era il soprannome della Regina Maria I Tudor, sovrana d'Inghilterra, detta bloody, "sanguinaria" poiché, nel XIV secolo, fece giustiziare circa 300 suoi oppositori religiosi.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?