Frullato di anguria

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 10 minuti
Note: +1 ora di raffreddamento dell’anguria
Introduzione
L'anguria è ricca di acqua e fruttosio, è fresca, buona e dissetante. E allora perché non suggerirvi la ricetta per preparare un frullato con un piacevole frutto, bello e colorato, che solitamente è il signore delle tavolate estive?
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prendete un'anguria, affettatela, ricavatene la quantità di polpa necessaria, privatela dei semi e tagliatela a pezzetti che riporrete in una ciotola. Versate su questi pezzetti il succo di limone e lo zucchero, mescolate e riponete in frigo per 1 ora. Trascorso questo tempo, versate il contenuto della ciotola nel frullatore e azionate fino a ottenere un composto omogeneo che sarà il vostro frullato di anguria.
Accorgimenti
Conservate l'anguria nel frigo per almeno un'ora prima di iniziare la preparazione del frullato.
Idee e varianti
Servite il frullato in bicchieri di vetro alti precedentemente raffreddati in frigo, potete decorarli con una mini fettina di anguria sul bordo o anche con una rondella di kiwi ed una cannuccia rosa.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?