Alla coque, sode o barzotte: i tempi di cottura delle uova

Uova alla coque, sode o barzotte: tempi di cottura
La sveglia che suona, i bambini da portare a scuola, poi di corsa al lavoro e di nuovo, all'uscita, i bambini da prendere, portare a danza o a calcio, non c'è neppure il tempo per fare la spesa, si arriva a casa ma... ma questa sera cosa si mangia? Ecco, in questi caso, un grande classico, facile e veloce da preparare, sono proprio le uova.
Ma c'è modo e modo di cucinare le uova: sode, a la coque, in camicia, strapazzate... ma siamo sicuri di saperle cucinare al meglio?



Soprattutto nel caso di uova bollite, quante volte vi è capitato di avere difficoltà nel prepararle, magari lasciandole cuocere troppo o troppo poco?

Per preparare delle uova perfette bisogna infatti fare molta attenzione ai tempi di cottura, che cambiano in base al risultato che si vuole ottenere e anche in base alla freschezza e grandezza delle uova utilizzate. Oggi, allora, vi presentiamo qui una breve guida alla preparazione delle 3 varianti più diffuse di uova bollite: alla coque, barzotte e sode.

Uova alla coque
Sono quelle che richiedono meno tempo. Si tratta di uova che hanno un tuorlo soffice e un albume morbido. Per prepararle basterà prendere un pentolino d’acqua, abbastanza grande per contenere il numero di uova che volete cuocere, e portarlo ad ebollizione. Immergete quindi l’uovo nell’acqua e cuocete per 3-4 minuti. Per evitare che l’uovo si rompa quando entra in contatto con l’acqua calda, ricordate che deve essere a temperatura ambiente: quindi estraetelo dal frigo un po' di tempo prima.

Uova barzotte
Le uova barzotte sono a metà tra un uovo a la coque e un uovo sodo: hanno infatti un tuorlo ancora cremoso e l’albume più rappreso ma non duro. Per ottenere questo tipo di uova, bisognerà lasciarle cuocere per circa 5-6 minuti dal momento dell’ebollizione.

Uova sode
Le uova sode sono quelle che hanno bisogno di più tempo per cuocere: sia il tuorlo che l’albume devono infatti avere il tempo di rapprendersi. Per avere delle uova più morbide, basterà cuocerle per 7 minuti; per ottenerle più rapprese, lasciatele cuocere per 8-9 minuti. Fate attenzione a non lasciarle di più, altrimenti il tuorlo comincerà a diventare di colore verdastro: le uova saranno buone ugualmente, ma risulteranno troppo stoppose.

Ora che conoscete i tempi giusti di cottura delle uova, ecco altre ricette con questo delizioso ingrediente da provare assolutamente!

Uova marinate
Uova al tartufo
Uova alla Benedict
Uova sode ripiene

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?