Crepes Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 30 minuti di riposo in frigo
Le crepes Bimby sono una preparazione base davvero facile e veloce, resa ancora più semplice dall'utilizzo dell'elettrodomestico, che in pochi secondi vi farà ottenere una pastella liscia e priva di grumi. Per preparare le crespelle Bimby dovrete semplicemente unire tutti gli ingredienti all'interno del boccale e azionare la macchina per 30 secondi: nulla di più semplice. Poi una volta preparata la pastella, questa dovrà riposare in frigo per una mezz'oretta e sarete quindi pronti per la cottura. Con questa ricetta delle crepes Bimby potrete preparare una cena sfiziosa e un po' diversa dal solito, che di certo tutta la famiglia apprezzerà, soprattutto perché i ripieni, sia dolci che salati, potranno essere personalizzati a piacere, accontentando così ogni palato. Di seguito vi suggeriremo qualche idea golosa per le farciture, ma potrete dare libero sfogo alla fantasia e scegliere tutte le combinazioni di sapori che preferite: una ricetta pratica e davvero irresistibile!

Dunque allacciamo i grembiuli e ingredienti a portata di mano: oggi vediamo insieme come preparare queste gustose crespelle Bimby, ricetta base!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare le crepes Bimby inserite la farina, il latte, il burro ammorbidito a pezzetti, le uova e il pizzico di sale all'interno del boccale del Bimby. A questo punto azionate l'elettrodomestico a velocità 5 per 30 secondi e spegnete il Bimby. Versate la pastella ottenuta all'interno di una ciotola, copritela con pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per circa mezz'ora.

Passato il tempo di riposo, scaldate molto bene una crepiera leggermente unta con il burro fuso e quando sarà in temperatura, versate un mestolo scarso di pastella al centro e distribuitela in modo uniforme fino a ricoprire l'intero fondo della padella con uno strato sottile. Fate cuocere la crepe fino a quando i bordi si solleveranno leggermente, poi sollevatela con una spatola da cucina e capovolgetela, cuocendola anche dall'altro lato ma solo per qualche istante.

Proseguite in questo modo fino ad ultimare la pastella e impilate via via le crepes, una sopra l'altra e tenendole in caldo coprendole con un canovaccio di cotone pulito. Una volta terminato potrete farcire le vostre crepes Bimby e servirle subito in tavola!
Accorgimenti
Per evitare la formazione di grumi, prima di inserire tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby, vi consigliamo di setacciare la farina. Dopo il riposo in frigo l'impasto delle crepes Bimby dovrà essere liscio e privo di grumi. Nel caso vi rendeste conto che non lo è, potrete passarlo con un colino a maglie medie, in modo da eliminare qualsiasi grumo.

Nel caso in cui la pastella fosse troppo densa, potrete aggiungere un goccio di latte in più, mentre se risultasse troppo liquida, vi consigliamo di aggiungere un cucchiaio di amido di mais setacciato, di mescolare l'impasto molto bene con una frusta a mano e di lasciare riposare il composto una decina di minuti prima di valutarne di nuovo la consistenza.

Quando cuocete le crepes di tanto in tanto spennellate sempre la crepiera con un po' di burro fuso, questo eviterà che si attacchino sul fondo, con il rischio di romperle.

Qualora dovessero avanzare le crepes Bimby, cotte e non farcite, si possono conservare in frigo ben coperte con pellicola alimentare, fino a 2 giorni. Invece la pastella cruda potrà essere conservata in frigo per 12 ore. In alternativa potrete anche surgelare le vostre crepes Bimby cotte e non farcite, intervallandole con un foglio di carta forno per evitare che si attacchino. Quando vorrete consumarle, vi basterà lasciarle scongelare in frigo per una notte, poi scaldarle leggermente in padella e procedere a farcirle.
Idee e varianti
Se volete rendere più light la ricetta, potrete omettere il burro nella preparazione della pastella, quindi unire farina, latte, uova e il pizzico di sale nel boccale del Bimby, lavorare il tutto a velocità 5 per 1 minuto e poi procedere sempre al riposo di mezz'ora in frigo. In questo caso vi consigliamo di ungere la crepiera per la cottura con dell'olio di semi.

Una variante molto gradita di questa ricetta sono anche le crespelle al grano saraceno Bimby. In questo caso dovrete unire nel boccale del Bimby 600 ml di latte, 100 g di farina di grano saraceno, 150 g di farina di riso, 4 uova, 50 g di burro e un pizzico di sale. Azionate l'elettrodomestico sempre a velocità 5 per 30 secondi, poi fate riposare per mezz'ora in frigo e infine procedete con la cottura come visto sopra.

Una volta che le vostre crepes Bimby saranno pronte, non dovrete far altro che farcirle a piacere sia con ripieni salati sia con ripieni dolci. Per darvi qualche idea noi vi consigliamo le classiche con prosciutto e formaggio spalmabile; con funghi champignon e provola affumicata; con salmone affumicato, rucola e Philadelphia; o ancora con radicchio spadellato, gorgonzola e noci. Invece per le crepes dolci potrete usare marmellate, confetture, creme spalmabili, frutta fresca, ma anche panna o gelato. Saranno una più golosa dell'altra!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?