Ciccioli

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 170 minuti
Introduzione
I ciccioli sono un antipasto della tradizione culinaria emiliana e, come vuole la tradizione, vengono ricavati dal grasso del maiale. Il sapore dei ciccioli è molto gustoso e potete offrirli ai vostri ospiti, in attesa dell’arrivo dei primi piatti o in occasione di un buffet!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate il lardo a pezzettini e metteteli in una padella antiaderente.
Fateli cuocere a fiamma bassissima per circa 2 ore e mezza, mescolando di tanto in tanto.

Una volta pronti, spegnete il fornello, scolate i ciccioli e metteteli su un foglio di carta assorbente, in modo che disperdano l’eccesso di grasso.
Metteteli nello schiacciapatate e pressateli, sino a quando otterrete dei pezzettini piccoli e croccanti.
Mettete i ciccioli su un piatto da portata, salateli e serviteli in tavola.
Accorgimenti
Controllate frequentemente la cottura dei ciccioli in padella e, qualora tendessero ad asciugarsi eccessivamente, aggiungete un goccio d’acqua.
Idee e varianti
Non eliminate il liquido di cottura, ma filtratelo e mettetelo in un barattolo. Raffreddandosi diventerà compatto e, oltre ai ciccioli, avrete fatto anche lo strutto in casa!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?