Tartare di manzo gourmet

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Comunque la si prepari, la tartare di carne (ovvero la carne cruda tagliata al coltello e condita con ingredienti vari) è sempre un piatto di una certa raffinatezza: ma scegliendo la carne giusta, degli ottimi ingredienti per condirla e presentandola bene, sarete certi di portare in tavola un vero antipasto gourmet!
Ad esempio, la carne di manzo è perfetta per la tartare: non per nulla è il tipo di carne più comunemente impiegato per questo tipo di preparazione. Essendo più grassa rispetto alla carne di vitello, ha un ottimo sapore anche consumata cruda.
Per preparare una tartare di manzo gourmet, vi consigliamo di seguire la ricetta francese più classica, quella che prevede come ingredienti di condimento senape, salsa Worcester, cipolla tritata, olio e aceto. A completare il tutto, si mette sopra la carne un tuorlo d'uovo (freschissimo) a crudo.
Vediamo subito come preparare una tartare di manzo gourmet, per stupire i vostri ospiti con un piatto raffinato e prelibato, ma tutto sommato semplice da fare!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la tartare di manzo gourmet, come prima cosa bisogna tritare la carne di manzo al coltello (usate un coltello ben affilato per essere sicuri di tritarla bene e più facilmente).

Una volta fatto questo, preparate il condimento. Sbucciate la mezza cipolla e tritatela finemente, mettendola dentro una terrina. Unitevi quindi tutti gli altri ingredienti: la salsa Worcester, la senape, l'aceto, l'olio extravergine d'oliva, un pizzico di sale e una leggera spolverata di pepe. Mescolate con un cucchiaio, in modo da ottenere un condimento omogeneo: a questo punto non vi resta che unirlo alla carne di manzo tritata, facendolo amalgamare bene.

Adesso dividete la carne così condita in quattro parti uguali: impiattate quindi ciascuna tartare, dandole una forma rotonda perfetta con l'aiuto di un coppa pasta.

Per finire, se volete, potete completate la tartare di manzo gourmet mettendole sopra un tuorlo d'uovo crudo. Il piatto è pronto da servire!
Accorgimenti
Per ottenere una perfetta tartare di manzo gourmet, ci sono svariati accorgimenti da seguire. Il primo riguarda la scelta del taglio di carne. I tagli maggiormente indicati per una ricetta come quella della tartare sono la noce, il girello, la fesa, lo scamone o la lombata: optate per uno di questi e andrete sul sicuro.
Inoltre fate in modo di comprare della carne che sia stata frollata come minimo per 5 giorni (chiedete al vostro macellaio di fiducia): la tartare verrà decisamente più buona.
Ricordate anche che per una tartare che sia degna di questo nome la carne dev'essere assolutamente tritata al coltello: che non vi venga in mente di utilizzare il frullatore o il mixer!! Alcuni lo fanno per comodità, ma così non si ottiene una vera tartare. Piuttosto, se non vi sentite in grado di battere la carne al coltello da soli, al momento dell'acquisto chiedete al macellaio di tritarvela specificandogli che vi occorre per fare la tartare.
Un altro accorgimento utile: prima di iniziare la preparazione di questo piatto, consigliamo di lasciare la carne fuori dal frigorifero per circa un quarto d'ora.
Per finire, una tartare di manzo gourmet dev'essere anche esteticamente bella da vedere: procuratevi quindi un coppa pasta per essere sicuri di darle una forma perfetta.
Idee e varianti
La ricetta della tartare di manzo gourmet nella sua versione più classica prevede anche di completare la carne ponendovi sopra un tuorlo d'uovo a crudo, come indicato nella nostra preparazione. Ma naturalmente, se preferite, potete anche servire la vostra tartare senza mettervi il tuorlo sopra (non tutti apprezzano le uova crude).

Portata fresca e tipicamente estiva, la tartare di manzo gourmet può essere servita anche su un letto di insalata verde, per una presentazione ancora più d'effetto. Oppure su un'insalata di pomodorini tagliati a quadretti molto piccoli e conditi con un buon olio extravergine di oliva, sale, prezzemolo tritato e un po' di succo di limone!
Tartare di manzo: ricetta semplice
La tartare di manzo gourmet è un piatto indubbiamente ottimo, ma la presenza delle salse nel condimento va inevitabilmente a coprire un po' il sapore della carne cruda. Se volete assaporare il più possibile il gusto della carne al naturale, una ricetta semplice semplice potrebbe soddisfare meglio le vostre esigenze.
Vi consigliamo quindi di usare come ingredienti per il condimento soltanto un cipollotto fresco, un po' di succo di limone (circa 80 ml), un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe. Queste dosi vanno bene per 500-600 g di carne.
Dopo aver tritato la carne di manzo al coltello (a meno che non l'abbiate già fatta tritare dal macellaio), preparate un semplicissimo condimento pulendo il cipollotto e tritandolo molto fine. Unitevi quindi il succo di limone, l'olio, un po' di sale e un po' di pepe. Se volete, potete aggiungere anche un poco di prezzemolo (sempre finemente tritato). Mescolate molto bene e incorporate questo condimento al manzo tritato.
A questo punto non vi resta che formare i dischi di carne, possibilmente sempre con l'aiuto di un coppa pasta.
Servite subito la vostra semplice, ma succulenta tartare di manzo!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?