Spiedini di pesca con crudo e basilico

Introduzione
Gli spiedini di pesca con crudo e basilico rappresentano un meraviglioso antipasto, ricco di originalità e gusto e, soprattutto, piacevole alla vista. Per via della loro forma e del loro colore possono costituire un meraviglioso stratagemma per far mangiare la frutta ai bambini. Inoltre sono veloci e facilissimi da preparare!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Lavate e sbucciate accuratamente le pesche, quindi tagliatele a spicchi. Pulite le foglie di basilico, sciacquatele ed eliminate ogni residuo di terra.

A questo punto avvolgete una fetta di prosciutto crudo intorno a ogni spicchio di pesca e aggiungete alla base una foglia di basilico fresco.

Prendete lo spiedino, infilzate nella parte centrale la pesca con il prosciutto e la fogliolina di basilico, procedete così fino alla fine degli ingredienti e serviteli.
Accorgimenti
Potete far riposare gli spiedini 5 minuti in frigorifero prima di servirli, in modo che siano freschi al punto giusto.
Idee e varianti
Quando vi recate in salumeria, specificate di tagliare le fette di prosciutto crudo con un taglio molto fine: questo perché eventualmente potete anche scegliere di mettere due fette per ogni spicchio di pesca!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?