Fagottini ai carciofi e prosciutto crudo

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Stuzzicanti e appetitosi bocconcini fritti ripieni di prosciutto e cuori di carciofo. Si possono mangiare anche freddi, ma caldi mantengono tutto il loro gusto e la loro fragranza.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne più dure e le punte spinose. Metteteli a bagno per 5 minuti in una ciotola con acqua e il succo di limone, poi scolateli e metteteli in pentola con acqua salata e fateli lessare leggermente. Spegnete la fiamma quando sono ancora sodi e divideteli in 4 parti uguali. Stendete una fetta di prosciutto crudo, mettete al centro un pezzo di carciofo, un po' di parmigiano a scaglie e arrotolate.

Richiudete il fagottino esercitando una leggera pressione con le dita ed amalgamatelo nell’uovo sbattuto. Ripetete l'operazione fino a quando avete ingredienti a disposizione e infine passate i fagottini nel pangrattato cercando di ottenere uno strato uniforme.

Mettete un filo d'olio in una padella antiaderente, fate bollire e soffriggete i fagottini appena preparati. Scolateli per bene su una carta assorbente e servite su un vassoio. Guarnite il piatto con scaglie di grana e olio extravergine d’oliva.
Accorgimenti
A metà cottura girate i fagottini, in modo da ottenere una cottura uniforme.
Idee e varianti
Anche il prosciutto cotto è adattissimo per preparare questi fagottini. Potete inoltre aggiungere una sottiletta su ogni fetta di prosciutto prima di adagiarci il carciofo.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?