Fegato alle mele

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Introduzione
Questo secondo piatto racchiude in sé il gusto intenso e particolare del fegato con la dolcezza delle cipolle e delle mele! Un vero trionfo di gusto raffinato, da preparare senza troppa difficoltà.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sbucciate le cipolle e affettatele sottilmente; mettete una noce di burro in una padella antiaderente e fatevi ammorbidire le cipolle, poi, dopo 5 minuti circa, aggiungete lo zucchero e l’aceto e lasciate cuocere per 5-6 minuti finché il sughetto non comincerà a restringersi (lo zucchero deve sciogliersi completamente).

Nel frattempo lavate e sbucciate le mele, eliminate i torsoli con l’apposito strumento o con un coltellino e tagliatele a rondelle sottili. Unitele alle cipolle e terminate la cottura per 5 minuti, dopodiché spegnete il fuoco e coprite con il coperchio.

Dopo aver scaldato un filo d’olio in padella, fatevi cuocere le fette di fegato 3-4 minuti per lato aggiustando di sale.

Ora potete impiattare: 1 fetta di fegato in ogni piatto con qualche pezzetto di cipolla, qualche rondella di mela e un po’ del sughetto di cottura.
Accorgimenti
Per la cottura delle cipolle, mantenete la fiamma molto dolce: eviterete di bruciarle.

Se sbucciate le mele con anticipo rispetto alla preparazione, ponetele poi in acqua acidulata per evitare che le mele anneriscano.
Idee e varianti
Questo piatto può essere preparato anche utilizzando del liquore al posto dell’aceto per caramellare le cipolle.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?