Coppa Malù

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Note: + il tempo necessario al raffreddamento della crema al cioccolato
Crema al cioccolato e panna montata: sono questi gli unici due golosi ingredienti che compongono la coppa Malù, un dolce al cucchiaio famosissimo e facilmente reperibile in qualsiasi grande supermercato.
Certo, acquistare la coppa Malù già pronta è davvero comodo, ma bisogna considerare che tutti i prodotti confezionati hanno sempre qualche conservante: anche quelli più semplici e con pochi ingredienti non saranno mai genuini quanto quelli fatti in casa. Per cui, considerando quest'aspetto e considerando anche che la ricetta della coppa Malù è proprio semplice da realizzare, non è forse meglio prepararsi da soli questo cremoso e vellutato dessert? Basta fare una buona crema al cioccolato (in pochi minuti è pronta), metterla nelle coppette o nei bicchierini e poi completare il tutto con della panna fresca ben montata. Niente di più semplice!
Vediamo subito la ricetta: una volta pronto, questo dolce al cucchiaio è perfetto da servire come dessert dopo cena, ma è ideale anche per una dolce merenda, ogni volta che ci si vuole concedere un piccolo peccato di gola.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparare una buona coppa Malù è veramente semplice e veloce: anche se non siete molto bravi nel fare i dolci, siamo certi che con questa ricetta non avrete particolari difficoltà!

Iniziate tritando il cioccolato fondente fino a ridurlo in scagliette, in modo da averlo già pronto per quando arriverà il passaggio in cui dovrete unirlo agli altri ingredienti.

Mettete quindi dentro una casseruola lo zucchero, l'amido di mais e il cacao amaro in polvere: mescolateli per amalgamarli. Adesso ponete la casseruola sul fuoco e incominciate a versare a filo il latte: mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno o una frusta, versate piano piano tutto il latte e cuocete la crema finché non sarà arrivata a bollire (a questo punto si sarà anche sufficientemente addensata). Per ottenere un buon risultato ed evitare che si formino grumi è molto importante tenere il fuoco basso, non smettere mai di mescolare e versare il latte a filo.

Una volta raggiunta l'ebollizione e spento il fuoco, unite subito le scagliette di cioccolato fondente e mescolate con cura. In questo modo il cioccolato si scioglierà facilmente nel composto bollente ed otterrete una crema perfettamente liscia e omogenea.

Adesso aspettate che la crema ottenuta si intiepidisca almeno un po', dopodiché trasferitela nelle coppette monoporzione (andranno benissimo anche dei bicchieri, se non avete le coppette): mettete le coppette in frigorifero per fare raffreddare del tutto la crema.

Quando sarà completamente fredda, procedete con l'ultimo passaggio: montate perfettamente la panna fresca. Visto che dev'essere montata a neve ben ferma, per ottenere un buon risultato è consigliabile usare lo sbattitore elettrico.

Una volta montata la panna, trasferitela dentro una tasca da pasticciere con bocchetta a stella (è meglio che il beccuccio abbia un diametro piuttosto largo): spremete quindi un bel ciuffo di panna su ogni coppetta.

La vostra coppa Malù fatta in casa è già pronta da gustare! Se non volete servirla subito, tenetela in frigorifero fino al momento di portarla in tavola.
Accorgimenti
La ricetta, come avete visto, è molto semplice: dovete soltanto seguire gli accorgimenti che abbiamo indicato sopra per cuocere bene la crema (mescolare sempre, tenere il fuoco basso, etc.), così non si formeranno grumi e la crema verrà perfetta!

Per una presentazione di maggiore effetto, consigliamo di decorare la panna montata della coppa Malù con una leggera spolverata di cacao amaro in polvere (oppure con delle scagliette fini di cioccolato fondente) e un biscottino.
Idee e varianti
A nostro parere è meglio non aggiungere dello zucchero alla panna da montare, per ottenere un dessert equilibrato e non eccessivamente dolce. Però va a gusti: se preferite una panna più zuccherata, montatela insieme a qualche cucchiaio di zucchero a velo.

Modificando un po' i classici ingredienti della coppa Malù potete realizzare altri golosi e originali dessert al cucchiaio! Ad esempio, se amate il pistacchio provate a sostituire il cacao e il cioccolato fondente della ricetta originale con della crema al pistacchio (circa 80 g) e procedete nel seguente modo. Mettete lo zucchero e l'amido di mais in un pentolino, dopodiché versate il latte a filo, mescolando e facendo andare il tutto a fuoco lento: spegnete il fuoco quando avrete ottenuto un composto dalla consistenza perfettamente cremosa. A questo punto, una volta spento il fornello, unite la crema di pistacchio e mescolate ancora bene per farla amalgamare. La vostra versione al pistacchio della coppa Malù è quasi pronta! Non dovete far altro che suddividere la crema nelle coppette (o in piccoli bicchieri) e farla raffreddare del tutto. Poco prima di servire il dolce montate benissimo la panna fresca e disponetela sopra la crema al pistacchio con l'aiuto di una tasca da pasticciere! Se volete, potete decorare i ciuffi di panna con un po' di granella di pistacchio.

La ricetta di questo vellutato dolce al cucchiaio è semplice da adattare anche alle esigenze nutrizionali dei vegani. Infatti gli unici due ingredienti di origine animale della ricetta sono il latte e la panna: quindi basta utilizzare un latte vegetale (che sia di mandorle, di soia o di altro genere non fa molta differenza) e ovviamente anche una panna vegetale per ottenere una deliziosa coppa Malù vegan!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?